EWS Zermatt: la gara dei record

0
Andreane Lanthier Nadeau - EWS Zermatt
Andreane Lanthier Nadeau - EWS Zermatt

L’ottava tappa, Traillove EWS Zermatt, si è svolta nello splendido scenario di alta montagna all’ombra dell’inconfondibile piramide del Cervino. Florian Nicolai (Canyon Factory Racing) si è presentato sulla linea di partenza come leader della serie con un margine ridottissimo sul secondo, solo 60 punti. Si trovava con il fiato sul collo da parte del più intimidatorio tra gli avversari, il campione in carica Sam Hill (Chain Reaction Cycles Mavic).

Florian Nicolai - EWS Zermatt
Florian Nicolai, in testa alla classifica sino al round conclusivo di Zermatt

Martin Maes (GT Factory Racing) ha dato il massimo nella sua seconda gara dopo la sospensione cautelativa per doping chiudendo al primo posto, con Sam Hill al secondo ed ex campione Richie Rude (Yeti/Fox Shox Factory Racing) al terzo posto. La vera protagonista in Svizzera è stata l’intensa battaglia tra Hill e Nicolai. Dopo la Queen Stage – quella finale che regalava 40 punti supplementari – è stato Hill a trionfare, vincendo la speciale e diventando il primo uomo nella storia di questo sport a conquistare tre titoli consecutivi.

Sam Hill è campione EWS per la terza volta consecutiva
Sam Hill è campione EWS per la terza volta consecutiva

Nella gara femminile Isabeau Courdurier (Intense Mavic Collective) ha concluso la serie con stile non solo vincendo la gara, ma completando una stagione perfetta che l’ha vista vincere il suo primo campionato. Andreane Lanthier Nadeau (Rocky Mountain/Race Face Enduro Team) si è classificata seconda, con la giovane tedesca Raphaela Richter a completare il podio.

Noga Korem fermata da un guasto meccanico, conquista comunque il secondo posto assoluto nelle EWS 2019
Noga Korem fermata da un guasto meccanico, conquista comunque il secondo posto assoluto nelle EWS 2019

Noga Korem (GT Factory Racing) ha vissuto una giornata deludente a Zermatt, con un guasto meccanico che l’ha vista retrocessa al 25° posto in gara, chiudendo comunque la stagione in seconda posizione assoluta. Il podio della generale è completato da Andreane Lanthier.

Isabeau Courdurier ha dominato la stagione EWS 2019
Isabeau Courdurier ha dominato la stagione EWS 2019

Nella gara Master, Cedric Ravanel (Commencal Vallnord Enduro Racing Team) non solo ha vinto la gara, ma ha conquistato anche il circuito. Il secondo posto dell’ex campione Karim Amour (Miranda Racing Team) a Zermatt si rifletteva nella sua nuova classifica e, sebbene Florian Golay si classificasse terzo, è stato l’argentino Javier Santiago a completare il podio nella generale della serie. Il secondo posto di Louise Paulin a Zermatt è stato sufficiente ad assicurarle il titolo di campionessa 2019, mentre la vittoria di Alba Wunderlin è stata premiata la seconda posizione nella classifica generale. A completare il podio di Zermatt è stata Daniela Michel, con Mary Mcconneloug terza nella serie.

Louise Paulin è la campionessa EWS Master Women 2019
Louise Paulin è la campionessa EWS Master Women 2019

Antoine Vidal (Commencal Vallnord Enduro Racing Team) ha vinto sia la gara che il campionato U21, con un anno incredibile per lui. Nella giornata sono stati Kasper Woolley e Brady Stone a completare il podio rispettivamente al secondo e terzo posto, ma nella serie generale Stone si è assicurato la seconda piazza e Tiago Ladeira (Miranda Racing Team) la terza. L’impressionante stagione di debutto di Lucy Schick l’ha vista conquistare il titolo di campionessa U21, con Leah Maunsell al secondo posto e Fenella Harris al terzo posto. Ma nessuna di loro ha potuto rivaleggiare con Harriet Harnden a Zermatt, che ha trionfato in modo convincente, con Polly Henderson e Schick rispettivamente seconda e terza.  Rocky Mountain/Race Face Enduro è stato nominato Team of the Day, ma è stato Canyon Factory Racing a vincere il titolo per il secondo anno consecutivo.

Video: I migliori momenti dall’ultimo round EWS 2019 di Zermatt

I vincitori 2019
Men Elite Sam Hill (AUS)
Women Elite Isabeau Courdurier (FRA)
Men U21 Antoine Vidal (FRA)
Women U21 Lucy Schick (CAN)
Men Masters Cedric Ravanel (FRA)
Women Masters Louise Margarete Paulin (SWE)
Team Canyon Factory Racing

Info: www.enduroworldseries.com

[foto: Boris Beyer/Maxxis, Enduro World Series]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui