Home Mtb Eventi Fumarola, vittoria di prestigio a Laigueglia

Fumarola, vittoria di prestigio a Laigueglia

0

Weekend di cross country che, al di là della prima prova degli Internazionali d’Italia a Verona, ha offerto tantissimo, a cominciare dalla 24esima edizione del Trofeo Laigueglia, che aveva una duplice valenza, quella di GP d’Inverno per le categorie giovanili e di Top Class per le altre categorie, per un totale di oltre 300 atleti impegnati. Nella prova Open la vittoria è andata a Denis Fumarola (Sixs Boscaro) che ha completato i 6 giri in 1h17’51” con 17” su Lorenzo Samparisi (Ktm Protek Dama) e 21” su Lorenzo Pellegrini (Vallerbike). Fra le donne prima Laura Valentina Abril Restrepo, la colombiana del Burn Mtb Pro Team che solo 24 ore prima aveva chiuso al terzo posto a Verona. 1h06’42” il suo tempo finale su 4 giri con 8” su Gaia Ravaioli (Bike Garage Speed Wheel Savona) e 52” sull’altra colombiana Carolina Xiomara Guerrero Cuervo (Vittoria Lepontia Racing Team). Questi i vincitori per le varie categorie:

ES1: Ivan Franzini (Melavì Focus Bike), ES2: Matteo Siffredi (Rusty Bike Team-Icer Costruzioni), AL1: Gabriele Ghersevi (Ucla 1991 Pacan Bagutti), AL2: Emanuele Huez (Racing Tettamanti), JU: Andrea Siffredi (Andorarace), UN: Alessandro Saravalle (Silmax X-Bionic), EL: Denis Fumarola (Sixs Boscaro), ELMT: Michele Piras (Team Marchisio), M1: Davide Di Maria (Alassio Bike), M2: Alessandro Rostagno (Sixs Boscaro), M3: Alessandro Maran (Magicuneo), M4: Domenico Gotta (Magicuneo), M5: Ignazio Cannas (Andorarace), M6: Alessio Fangazio (Lessona Bike Team)

ED1: Alice Siffredi (Rusty Bike Team-Icer Costruzioni), ED2: Giulia Challancin (Pila Bike Planet), DA1: Nicole Pesse (Cicli Lucchini), DA2: Giulia Bertoni (Ucla 1991 Pacan Bagutti), DJ: Giorgia Stegagnolo (Burn Mtb Pro Team), DU: Federica Piana (Pb Carbonbike O’Clock), DE: Laura Valentina Abril Restrepo (COL-Burn Mtb Pro Team)

Tutti i campioni giovanili d'inverno (foto organizzatori)

A Verona il giorno dopo le gare per Assoluti è stata la volta degli amatori, impegnati nella prima tappa del GP d’Italia Master Mtb che assegnava anche i titoli invernali per tutte le categorie. Da notare come la gara per M1 sia stata vinta da Michele Righetti (Team Bertasi) responsabile del percorso il giorno prima. Nella prova perle categorie femminili prima assoluta Karin Tosato (Lissone Mtb) in 1h08’26” con 12” su Valentina Garattini (Niardo for Bike) e 2’11” su Lorena Zocca (Sc Barbieri). Ecco la rassegna dei nuovi campioni d’inverno:

ELMT: Renato Cortiana (Pavan Free Bike), M1: Michele Righetti (Team Bertasi), M2: Emiliano Dominici (Gs Ciclotech), M3: Massimo Folcarelli (Race Mountain Focarelli), M4: Oscar Lazzaroni (2R Bike Store), M5: Massimiliano Giuliani (Sc Triangolo Lariano), M6: Natale Bettineschi (Boario Asd), M7+: Renzo Valentini (Team Bsr)

EWS: Eloise Ulderica Tresoldi (Sc Triangolo Lariano), W1: Karin Tosato (Lissone Mtb), W2: Lorena Zocca (Sc Barbieri)

Scattata a Ghisalba (BG) l’edizione 2017 dell’Orobie Cup con il 20° Trofeo Avis Bike che ha avuto la partecipazione di oltre 260 atleti. Fra gli Elite successo per l’ex professionista su strada Daniele Ratto, tesserato per il Team Todesco e primo davanti a Efrem Bonelli (team Carbonhubo) conl’intramontabile Marzo Deho (Cicli Olympia) a 15”. Tra le donne si impone Simona Mazzucotelli della Supermercati Massì davanti a Norma Fumagalli (Team Spreafico Veloplus) e Francesca Gritti (Pol.Ghisalbese). Questi i vincitori di categoria:

JU: Simone Bertoletti (Token Cicli Bettoni), EMT1: Lorenzo De Carlo (Team Oliveto Asd), EMT2: Diego Brasi (MTB Parre), M1: Andrea Cavalli (MTB Suisio), M2: Luca Testa (TRT Testa Racing), M3: Ivan Testa (TRT Testa Racing), M4: Corrado Catina (Giangi’s Team), M5: Giovanni Bartesaghi (Team Sprefico Veloplus), M6: Claudio Zanoletti (2R Bike Store), W: Simona Mazzucotelli (Massì Supermercati)

Primo successo in Mtb per Daniele Ratto (foto organizzatori)

Terza e ultima tappa per il Trittico Laziale, che ha chiuso i battenti a Rocca Priora (Rm) con vittoria assoluta per Giovanni Gatti (Mtb Santamarinella Cicli Montanini) primo in 1h12’45” davanti a Leonardo Caracciolo (Centro Bici Team Terni) a 1’28” e Valerio Piancatelli (Team Bike Palombara Sabina) a 3’21”. Fra le donne primato per Sabrina Di Lorenzo (Asd Di Lorenzo) in 1h19’36” su Fabia Romana Costantini (Team Bike Palombara Sabina) a 2’46” e Laura Sopranzi (Centro Bici Team Terni) a 3’46”. I primi:

PRI: Michele Floris (Team Bike Viterbo 2002), M-JUN: Alessandro Costagliola (Cicli Roma Club), M-SP: Leonardo Caracciolo (Centro Bici Team Terni), M1: Giovanni Gatti (Mtb Santamarinella Cicli Montanini), M2: Federico Forti (Mtb Santamarinella Cicli Montanini), M3: Emiliano Sebastianelli (Team Bike Civitavecchia), M4: Andrea Pezzotti (Team Bike Civitavecchia), M5: Ernelio Massarucci (Triono Racing Medical Frem), M6: Lorenzo Borgi (Mtb Santamarinella Cicli Montanini), M7: Stefano Sarti (Triono Racing Medical Frem), M8: Mario Capoccia (Team Bike Atl.Monterotondo), W: Sabrina Di Lorenzo (Asd Di Lorenzo)

A Butera (Cl) seconda tappa della Coppa Sicilia XCO, con oltre 200 atleti in gara e successo assoluto di Giuseppe Zagarella (TeamLombardo Bike) che al termine dei 6 giri previsti ha staccato di 10” Giuseppe Di Salvo (Asd Baaria) e 8’31” su Stefano Sardina, suo compagno di colori, mentre fra le donne ha prevalso ancora il Team Lombardo Bike con Claudia Andolina che ha preceduto di un giro Danila Venturella (Special Bikers Team) e Giorgia Dell’Omini (Giant-Liv Reparto Sport). Questi i vincitori di categoria:

ES1: Gabriele Bellina Terra (Bike & Co.Ragusa), ES2: Enzo Frangiamore (Team Lombardo Bike), AL1: Andrea Cascone (Team Bikes Ragusa), AL2: Davide Di Stefano (Bike & Co.Ragusa), JU: Salvatore Fidone (Team Lombardo Bike), JMT: Salvatore Acquaviva (Nonsolobike), UN: Sebastiano Mancuso (Special Bikers), EL: Giuseppe Zagarella (Team Lombardo Bike), ELMT: Alberto Giacoppo (Special Bikers), M1: Vincenzo Salvatore Oliveri (Special Bikers), M2: Leandro Cavallo (Special Bikers), M3: Gianfranco Monteleone (Team Siracusani), M4: Salvatore Carlino (Racing Team Agrigento), M5: Filippo Di Dio (Special Bikers), M6: Fabio Rizzo (Racing Team Agrigento), M7: Vincenzo Vazzana (Mtb Club Cefalù)

ED1: Sofia Maria Sberna (Team Lombardo Bike), ED2: Federica Occhipinti (Bike & Co.Ragusa), DA1: Siria Modica (Giant-Liv Reparto Sport), DJ: Giorgia Dell’Omini (Giant-Liv Reparto Sport), DE: Claudia Andolina (Team Lombardo Bike), EWS: Iris Palmeri (Bikteamgela), W1: Laura Melilli (Nonsolobike), W2: Elizabeth Ann Simpson (Mongibello Mtb Team)

Il podio Elite di Butera (foto organizzatori)