Pubblicità
Home Windsurf Spot Guide Fun119 – Gran Canaria

Fun119 – Gran Canaria

0

TESTO DI Fabio Calò
FOTO DI Fernando Sanchez

POZO IZQUIERDO
Immagina un luogo nel mondo in cui, in un solo giorno, puoi passeggiare lungo spiagge di sabbia dorata e fine, addentrarti nelle dune di un deserto lontano, rinfrescarti in un’oasi di palme. Camminare in mezzo ai boschi di pini secolari, ergerti al di sopra di un mare di nuvole e contemplare il sole mentre si nasconde dolcemente dietro un paesaggio creato solamente dal mare e dal cielo… E poi appoggiare delicatamente la tua tavola sull’acqua, accelerare a velocità impensabile con il tuo piccolo wave al lasco puro, puntare l’onda davanti a te e decollare in cielo! Immagina tutto questo racchiuso in un’isola. Così è Gran Canaria, e nel suo spot più famoso, Pozo Izquierdo, si vola veramente alto!

INFO UTILI by Ivan Zecca

Dove dormire: Gran Canaria offre un buon servizio alberghiero nella zona sud dell’isola, non distante da Pozo, per chi vuole viaggiare con tutta la famiglia, con strutture attrezzatissime e bellissime spiagge. Si possono trovare delle ottime offerte con i vari tour-operator italiani. Comunque Pozo stessa offre ottime sistemazioni con prezzi che variano dai 12 ¤ ai 18¤ (con colazione inclusa ma solo al CIW di Pozo) a notte. Per questi servizi rivolgetevi direttamente ai due negozi di Pozo, Cutre e Hollon, oppure al Bar La Ola (ottimi i suoi panini al pollo per una pausa pranzo); tel +34928 12 10 95 Centro Internazionale di Windsurf.

Dove mangiare: Per chi vuole pranzare a Pozo, la scelta migliore è il ristorante El Viento con un’ottima vista sullo spot, offre una buona cucina ed è l’unico posto dove si può bere un vero caffè; alternative valide sono il Bar Pozo o il Bar La Ola dove con 6¤ si riesce a pranzare. A cena il ristorante la Rubia a Melenata vi offrirà un’eccellente cucina tipica canaria, spendendo poco.

Periodo migliore: Il periodo più ventoso è da giugno a settembre quando gli alisei soffiano con più forza. Per la sua posizione geografica, a Pozo Izquierdo il vento accelera notevolmente (effetto venturi tra la costa di Gran Canaria e quella di Fuerteventura), quindi occorre prepararsi perché in estate la vela più grande che si usa è una 4.5 ma la maggior parte delle volte si usano vele più piccole. Quando il grafico di Windguru segna 15-18 nodi a Pozo si naviga tranquillamente con la 4.5, quando ne segna 20 è da 4.0… Vi lascio immaginare quando sono previsti 25-30 nodi!

Venti: Gli alisei soffiano da Nord- Nord-Est e a Pozo entrano con direzione puramente on-shore, perfetto per saltare.

Attrezzatura consigliata: A chi vuole affrontare questo viaggio consiglio di non portare molta attrezzatura, la vela più grande che si usa è la 4.5 o la 4.7, dimenticate di portare vele grosse, occuperanno solo dello spazio, per non parlare del peso. Quindi la 3.7, 4.2, e 4.7 sono perfette; per le tavole un 69lt o 74lt wave sono l’ideale.

Scuole e spiagge: Hullon, uno dei negozi di Pozo, offre un’ottima scuola di windsurf, non solo per principianti ma anche per i più esperti che vogliono fare il salto di qualità.

Lo Spot: Molti hanno un’immagine distorta di questa spiaggia. Infatti l’abbiamo vista nei vari video quasi sempre con vento furioso e un’onda spietata, accompagnata da un bel shore break demolitore. Diciamo che non dà un’immagine rassicurante, ma in realtà ciò si riferisce solo ai giorni epici. Pozo è uno spot con onda piccola la maggior parte delle volte, e per questo motivo chi è capace di surfare con vento forte non avrà problemi, a patto di abituarsi ai pietroni della spiaggia di Pozo. Per facilitare le cose dividiamo la spiaggia a metà, dalla parte destra abbiamo il famoso bunker, e questa è la più pericolosa perché frangono più onde e il fondale è più aggressivo e anche pieno di ricci. Ad ogni modo il bunker è dove si possono realizzare i salti stratosferici e chiaramente è dove si disputano le competizioni di windsurf e il PWA. Se non si ha un buon controllo del proprio materiale con vento forte, il bunker non è l’ideale perché c’è la possibilità di mettere in pericolo sé stessi e gli altri. La parte sinistra dello spot, dove c’è una grossa pietra che fuoriuscire dall’acqua, è la zona più tranquilla della baia di Pozo. Le onde sono meno aggressive e il vento è più costante, se qualche onda vi travolge avrete sempre una via di uscita, la spiaggia, cosa che non si ha al bunker, se si sbaglia si finisce sulle rocce.

La notte: Per chi vuole assaporare la vita notturna di Gran Canaria, Playa del Ingles, al sud di Gran Canaria, a 15 minuti di macchina da Pozo, è il posto ideale. Frequentato esclusivamente da turisti, ci sono innumerevoli discoteche come il Pasha, il Nikki Beach… Vi garantiranno una notte da urlo! Per chi preferisce invece passare delle serate più tradizionali, Las Palmas offre nella zona di De Vegueta, il centro più antico della città, locali tipici canari dove si può ascoltare della buona musica e degustare piatti tipici.

Come arrivare: L’aeroporto è a nord di Pozo e dista solo 15 minuti in macchina. Se si vuole affittare un mezzo per spostarsi più facilmente, Pozo Cars in collaborazione con Cutre, offre un servizio di rentacar e anche di transfer dall’aeroporto a Pozo con tutto il materiale a 20¤ a tratta. Si possono trovare tutte le informazioni sulla pagina web di Cutre. Sconsigliano di prendere un taxi con il materiale da windsurf… Costa circa 40euro o più!

Siti di riferimento:
– www.cutre.com; negozio windsurf e webcam sullo spot.
– www.pozocars.com; rentcars.
– www.pozo-ciw.com; Centro Internazionale Windsurf Pozo.
– www.hullon.com; negozio windsurf e scuola.
– www.ffotosports.com; il sito fotografico di Fernando Sanchez, il miglior fotografo di Pozo Izquierdo! Contattatelo per il vostro photoshooting personale.

SCARICA IL PDF DELL’ARTICOLO

Size: 1,50 MB
Pubblicità