Home Mtb Eventi Già assegnati i titoli XC campani

Già assegnati i titoli XC campani

0

Una domenica di sole lo scorso 9 Aprile ha accolto 190 biker provenienti da tutto il centro sud per la “XC Scala” gara Top Class per le categorie Esordienti ed Allievi e valida quale campionato regionale per tutte le categorie agonistiche. L’organizzazione della ASD Movicoast Sport e Turismo non ha deluso le aspettative, allestendo un tracciato di gara cross country molto tecnico, immerso tra i castagneti secolari nello splendido scenario dei monti sovrastanti la Costiera Amalfitana.

Come da programma gara si sono svolte due partenze. La prima alle ore 9:30 ha impegnato le categorie Esordienti ed Allievi divisi in primo e secondo anno per un totale di 90 partenti. Nella categoria Esordienti primo anno a sorpresa vince al debutto Gianmarco D’Allestro (GS Moiano) che conquista anche il primo titolo regionale della giornata. A 39 secondi conclude il laziale Valerio Pisanu (PRD Sport Factory Team), terzo il pugliese Andrea Micaletto (ASD MTB Casarano). Nella categoria Esordienti secondo anno, vince e convince Ettore Loconsolo (ASD Ludobike) che precede di quasi 2 minuti il corregionale Thomas Di Tullio (Polisportiva G. Cavallaro). Terzo conclude Lorenzo Iacovacci (ASD Aurunci Cycling Team) appena fuori dal podio Alberigo Antonelli (Cicloò Bike Team) conquista il titolo regionale di categoria. Nella categoria Esordienti Donna primo anno, vince la laziale Elisa Giunta davanti alla compagna di team Enrika Viglianti (Punto Bici Aprilia). Terza la lucana Danise Falabella (Ciclo Team Valnoce). Nella categorie Esordienti Donna secondo anno, si impone Adelaide Preziosa (Polisportiva G. Cavallaro) seconda Benedetta Calcagnile (Kalos) terza, altra giovane promessa della Polisportiva G. Cavallaro, Marialuisa Moretti. Nella Categoria Allievi primo anno, vince il talentuoso Elio Grimaldi (ASD Bike e Sport) che conquista anche la maglia di campione regionale davanti a Lorenzo Rinaldis (Kalos), terzo giunge Philippe Mancinelli (PRD Sport Factory Team). Nella categoria  Allievi secondo anno, vince il campione italiano di ciclocross Alessandro Verre (Team Bikers Viggiano) che regola nell’ordine Raul Baldestain (PRD Sport Factory Team) ed il pugliese Pierpaolo Giannelli (MTB Casarano). In questa categoria conquista la maglia di campione regionale Emanuele Cantalupo (ASD Bike e Sport).

Nella seconda gara sono partite le categorie Junior, Elite, Under 23 e tutte quelle amatoriali per un tortale di 100 bikers. I vincitori di questa partenza sono stati; Samuele Giuseri (Pro Bike Riding Team) categoria Under 23, secondo è giunto Gabriele Nigro (Ciclistica Oliveto Citra) che diventa anche campione regionale. Giovanni Franco (Polisportiva G. Cavallaro) categoria Elite, Simone Macrì (MTB Casarano) categoria Junior, qui il titolo regionale va a Carmine Mele (ASD Bike e Sport) giunto secondo. Categoria donne junior Sara Sciuto (MTB Castrum) precede Antonietta Fortunato (Team Bikers Viggiano). Nella categoria amatori vincono, Carlo Medaglia, Elite Master, Antonio Santarpia, Master Junior, Raffaele Esposito, Master 2, Antonio Matrisciano, Master 3 e Giuseppe Cascone Master 5, tutti portacolori del Team Giuseppe Bike. Paolo Russo, Master 1, Federal Team Bike, Cristian Giuria, Master 4, Isernia Mountain Adventure, Giorgio Fontana, Master 6, Ciclistica l’Aquila a Picco, Ferdinando Panagrosso, Master 7 Cicloò Bike Team.

Foto di gruppo per i campioni regionali (foto organizzatori)

Al termine della gara si sono svolte le premiazioni alla presenza del presidente provinciale F.C.I. Salerno Luigi Sirica il quale si è complimentato per l’ottima organizzazione e per i titoli conquistati dagli atleti appartenenti alla sua provincia. Presente anche il neo responsabile del settore agonisti F.C.I. comitato Campania Francesco Gallo anch’egli soddisfatto per la prestazione degli atleti campani. La società organizzatrice presieduta da Nicola Anastasio che ringrazia lo sponsor della gara WD 40, ha poi proceduto alla vestizione dei campioni regionali con le maglie offerte dalla sponsor il maglificio Ciemme Sport.

Comunicato stampa