Home Mtb Eventi Graves e Ravanel vincono il 5° round di EWS in Colorado

Graves e Ravanel vincono il 5° round di EWS in Colorado

0

Jared Graves (Specialized) e Cecile Ravanel (Team Commencal Vallnord Enduro Racing) hanno vinto la quinta prova delle Enduro World Series – Yeti Cycles Big Mountain Enduro presented by Shimano – dominando dall’inizio alla fine

Jared Graves, in un velocissimo tratto boschivo Jared Graves, in un velocissimo tratto boschivo

Correre sotto il caldo sole del Colorado, a un’altitudine di 3.000 metri, non è un’impresa da poco, ma Graves e Ravanel hanno ridotto il tutto a una pura formalità dominando i rispettivi campi. Nessuno dei due ha avuto molto tempo per ammirare le viste mozzafiato dell’iconica regione di Aspen Snowmass, essendo troppo occupati a battere i loro concorrenti.
Nella gara femminile, Cecile ha mostrato le sue intenzioni sin dall’inizio: ha chiuso la prima giornata di gara con un vantaggio di 53″ su Isabeau Courdurier (Sunn) e 56″ su Anita Gehrig (Ibis Cycles Enduro Race). A Graves è andata allo stesso modo, chiudendo con 21″ su Nico Lau (Cube Action Team) e 31″ su Martin Maes (GT Factory Racing).

Cecile Ravanel, la dominatrice della gara femminile Cecile Ravanel, la dominatrice della gara femminile

Domenica c’è stato un cambio nella guardia, ma solo nelle posizioni di rincalzo. Il dominio di Jared e Cecile è rimasto incontrastato, con una lotta più intensa per i rimanenti posti sul podio. Anita Gehrig ha sopravanzato Isabeau Courdurier, mentre in campo maschile Nico Lau ha tenuto stretto il suo secondo posto, ma una vera e propria prova di forza di Jereome Clementz (Cannondale) lo portava in terza posizione.
Ha fine gara, Jared Graves ha dichiarato: “E’ davvero stato un buon weekend, sono solo felice di aver chiuso una due giorni di gara in modo positivo, come mai era successo quest’anno, ero davvero giù di morale dopo le ultime due gare. Mi piace correre ad alta quota e sono sempre tranquillo e fiducioso in Colorado, mi piacciono le prove speciali, molto varie. Dopo aver vinto la prima PS, ho guadagnato fiducia e ho guidato come so fare. Anche Whistler mi piace molto, non vedo l’ora di correre in Canada, sento che andrà più che bene.”
Cecile Ravanel ha aggiunto: “Ho cercato di divertirmi, è stato difficile per l’altitudine e le speciali molto fisiche, ma alla fine ho guidato bene. Ora arriva il round di Whistler, è il mio obiettivo dell’anno vincere lì, non resta che aspettare e vedere.”

Grandi festeggiamenti per Anita Gehrig! Grandi festeggiamenti per Anita Gehrig!

Nella gara Under21 maschile, Adrien Dailly (Lapierre Gravity Republic) ha dominato davanti a Sebastien Claquin (Rocky Mountain Urge bp) e Killian Callaghan. Tra le ragazze, Samantha Soriano ha preceduto Lia Westermann e Abby Hobbs.
Tra i Master, Michael Broderick ha vinto, con Joe Lawwill e Randal Huntington a chiudere il podio, rispettivamente in seconda e terza posizione.
Invece la classifica dei team ha visto il trionfo di Rocky Mountain Urge bp, davanti a Ibis Cycles Race Enduro e Specialized.

Il podio maschile con Graves davanti a Lau e Clementz Il podio maschile con Graves davanti a Lau e Clementz
Il podio femminile con Cecile Ravanel davanti ad Anita Gehrig e Isabeau Courdurier Il podio femminile con Cecile Ravanel davanti ad Anita Gehrig e Isabeau Courdurier

La serie rimane in Nord America per il sesto round, a Whistler per lo SRAM Canadian Open Enduro presented by Specialized.
La classifica generale maschile vede sempre Richie Rude (Yeti Fox Shox) condurre in campo maschile, mentre in quello femminile la leadership di Cecile Ravanel è sempre più solida dopo la vittoria negli USA. Tra i giovani, in testa troviamo Sebastien Claquin e Raphaela Richter (Radon Magura Factory Racing).

I risultati completi QUI.

Gli Highlights del 5° round di Enduro World Series in questo video!

La photo gallery completa qui