GT Bicycles dà il benvenuto a Chris Akrigg

0
Chris Akrigg firma per GT BIcycles
Chris Akrigg firma per GT BIcycles

Sin dalla sua prima apparizione sulla scena MTB, molti anni fa, Chris Akrigg ha sempre mostrato un incredibile talento. Originario dello Yorkshire, Inghilterra, Chris ha iniziato la sua carriera come atleta di trial diventando sei volte campione britannico e vincendo di diverse gare Red Bull, tra cui Red Bull Bike Battle, Red Bull Cobble Wobble, e Red Bull Mini Drome di Londra.

Tuttavia, Chris è probabilmente il più famoso per aver condiviso con il mondo le sue abilità di guida della MTB attraverso folli video prodotti in proprio come A Hill in Spain e As It Lies. Il suo stile unico e la sua capacità di percorrere qualsiasi terreno su una grande varietà di biciclette, ha creato un’enorme fanbase in tutta la comunità dei ciclisti.

Quando deve scegliere l’attrezzatura giusta da utilizzare su uno dei suoi disordinati set per un video, Chris dice che ama mischiare le cose e sfidare se stesso. “L’ispirazione per scegliere la mia bici di solito viene dal solo trovare una bella location”, ha detto. “Questa è la mia parte preferita dell’andare in bici – capire come girare in un posto nuovo, e trovare linee dove non ce ne sono… Per quanto riguarda la scelta della bici, sento che in un certo senso è un qualcosa di ciclico, cerco di non andare troppo in bici, ma le mie preferite sono quelle da trial e da enduro.”

Chris Akrigg e la sua nuova GT Sensor Carbon
Chris Akrigg e la sua nuova GT Sensor Carbon

Dopo che gli è stato chiesto cosa ha in serbo per il 2020, Chris ha accennato ad alcuni progetti, “Ma dovrete aspettare e vedere! Ho una nuova flotta di MTB, e la mia motivazione e ispirazione sono alte, e non vedo l’ora di entrare nel mio primo progetto sotto lo stendardo di GT.”

Il team di GT non vede l’ora di vedere come Chris continuerà a stupire il pubblico di tutto il mondo con le sue acrobazie fuori dal comune nel prossimo anno.

Video: GT Force 29, ancora più capace e veloce

Qui il canale YouTube di Chris Akrigg

[fonte: comunicato stampa]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui