Imperia 25 settembre, giornata epica

0

Lo avevamo chiaramente annunciato nel nostro windalert di giovedì pomeriggio: venerdì vento da sud-ovest a Imperia (Liguria). Sapevamo che sarebbe stato grosso e ventoso ma non potevamo immaginare così tanto ventoso!!! E le onde certamente non mancavano!

Team 4windsurf presente, più volte abbiamo scritto su questi canali il nostro amore incondizionato per questo impegnativo spot del ponente ligure: la Spiaggia d’Oro di Imperia.
Come da consuetudine siamo partiti la sera prima e dopo una bella dormita nelle vicinanze dello sptot alle 8:25 eravamo operativi in spiaggia. Vento già forte e disteso con direzione sud-ovest e onda di tutto rispetto. La mia astinenza dalle onde era decisamente sentita e in meno di 5 minuti ho armato la 4.0, indossato lo shorty e sono entrato in acqua alle 8:30. Pochi minuti dopo in acqua anche tutto il resto del team e tutti gli altri waver che sono scappati dalle città per non perdersi questa mareggiata che sulla carta si annunciava epica.

Vi posso solo dire che era talmente bello e ci stavamo divertendo talmente tanto che la prima volta che ho guardato l’orologio era già ampiamente superata l’ora di pranzo. Breve pit-stop e siamo tornati in acqua a sfidare le onde. Nel pomeriggio il mare, come da previsione, è diventato ancora più grosso e alcuni set forse arrivavano a toccare l’albero di altezza.

Durante l’intera giornata il vento è stato decisamente forte, a fatica tenevo la 4.0 (per questa occasione non avevo a disposizione vele più piccole), alcuni rider hanno armato anche la 3.3. Il vento ha sempre avuto una direzione side-on e a tratti side. Si partiva in piena planata dalla spiaggia (quasi sempre…). Sulle onde il vento era davvero forte e molte volte ti strappava la vela… ma questo era quello che offriva la gioarnata!

Tanti i local presenti che è stato un piacere rivedere! Presente anche Valter Scotto che ringrazio di cuore.
Il mitico fotografo Stefano Brugnola, prima di partire per la Sardegna, ha fatto qualche scatto che vi proponiamo.
CLICCA QUI per vedere l’album completo.

Sono rimasto in acqua fino alle 16:30. Poi il vento è improvvismanente calato (come da previsione) lasciando campo libero ai surfisti! Ma dopo 8 ore in acqua potevamo tranquillamente tornare a casa soddisfatti ed afferamare che è stata decisamente una giornata epica: trasferta di successo.

Ci vediamo al Windfestival!

PS: Il weekend proseguirà all’insegna delle onde e del vento, aspettiamo di vedere le vostre foto e video dai vari spot, isole comprese! Buon divertimento a tutti!

 

Articolo precedenteALTRA Timp 2, il nostro super TEST
Articolo successivoBluegrass EWS Finale Ligure: vincono Melamed e Charre
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui