Home Mtb Eventi Internazionali d’Italia Series: le novità per il 2023

Internazionali d’Italia Series: le novità per il 2023

0
internazionali d'italia series 2023 preview - cover
Luca Braidot, campione in carica di Internazionali d'Italia Series, in azione al Capoliveri Legend XCO - foto: Mario Pierguidi

Saranno cinque le prove, di cui tre ‘hors categorie’, per la stagione 2023 di Internazionali d’Italia Series, che debutta a San Zeno di Montagna e chiude ad Alpago

Al termine di una off-season intensissima, caratterizzata da numerosi trasferimenti e cambi di scenario nel mondo della mountain bike, il cross country ai massimi livelli inizia a scaldare i motori in vista delle sfide dell’annata 2023.

Per gli atleti sta per ripartire la caccia ai punti necessari per conquistare la qualificazione Olimpica per Parigi 2024, e come sempre gli appuntamenti di Internazionali d’Italia Series saranno il teatro delle prime grandi sfide della stagione.

Il noto circuito gestito da CM Outdoor Events in collaborazione con la Federazione Ciclistica Italiana si conferma un punto di riferimento a livello internazionale, forte di un calendario formato da cinque eventi, ben tre dei quali di ‘hors catégorie’, il più alto livello attribuibile al di fuori del calendario di Coppa del Mondo: Internazionali d’Italia Series è l’unico circuito in Europa ad averne più di due.

internazionali d'italia series 2023 preview - 01
La Campionessa del Mondo 2021 di Cross Country Evie Richards impegnata a La Thuile – foto: Michele Mondini

Tra nuovi ingressi e ritorni

Il calendario di Internazionali d’Italia Series 2023 presenta importanti novità, con una new-entry, Santoporo XC a Esanatoglia nelle Marche, e il gran ritorno del MTB Alpago Trophy a Chies d’Alpago, in Veneto, che vanno ad aggiungersi ai confermatissimi appuntamenti di Pineta Sperane XCO a San Zeno di Montagna a cui sarà affidata la partenza il 18 marzo 2023, Capoliveri Legend XCO all’Isola d’Elba e La Thuile MTB.

“In questi anni il percorso di Internazionali d’Italia Series ha affrontato importanti evoluzioni, e siamo orgogliosi che il calendario di quest’anno confermi il nostro circuito al vertice delle esperienze a livello Europeo,” ha commentato Michele Mondini di CM Outdoor Events. “Un risultato significativo non solo per noi, come gestori del circuito, ma per tutto il movimento fuoristrada di cui siamo espressione, in particolare per i giovani atleti che trovano nelle nostre gare l’opportunità di confrontarsi con regolarità con avversari di livello internazionale senza doversi spingere oltre confine.”

internazionali d'italia series 2023 preview - 02
Henrique Avancini all’inseguimento di Gerhard Kerschbaumer nel gran finale di Internazionali d’Italia Series 2018 a Chies d’Alpago – foto: Michele Mondini

Il calendario di Internazionali d’Italia Series 2023

  • 18 Marzo | Pineta Sperane XCO | San Zeno di Montagna | C1
  • 8 Aprile | Capoliveri Legend XCO | Capoliveri-Isola d’Elba | HC
  • 29 Aprile | Santoporo XC | Esanatoglia | C1
  • 3 Giugno | La Thuile MTB | La Thuile | HC
  • 8 Luglio | MTB Alpago Trophy | Chies d’Alpago | HC

Per la seconda stagione consecutiva, San Zeno di Montagna, in provincia di Verona, tiene a battesimo la stagione di Internazionali d’Italia Series, il 18 marzo. Alle pendici del Monte Baldo, non lontano dal Lago di Garda, San Zeno offre il contesto perfetto per le prime sfide stagionali.

Il circuito prosegue con due eventi nel mese di aprile. Nel weekend di Pasqua (8 aprile), Internazionali d’Italia Series fa tappa all’Isola d’Elba per la terza edizione di Capoliveri Legend XCO, un appuntamento che si è guadagnato in un biennio prestigio e riconoscibilità a livello internazionale grazie a un percorso tecnico e moderno unito a uno scenario mozzafiato. In terra elbana si tiene anche la prima tappa italiana delle UCI Junior Series, la Coppa del Mondo per la categoria Juniores.

Il 29 aprile fa invece il proprio esordio nel circuito Santoporo XC, il nuovo evento marchigiano di categoria C1 che porta il grande Cross Country a Esanatoglia, in provincia di Macerata, uno dei borghi più belli d’Italia.

La seconda parte della stagione di Internazionali d’Italia Series si apre il 3 giugno a La Thuile, che conferma sia la categoria HC che l’appuntamento con le UCI Junior Series, mentre la chiusura è affidata l’8 luglio ad un importante ritorno, quello di Chies d’Alpago (BL) che torna ad affacciarsi sullo scenario internazionale con un percorso fortemente rinnovato. La località veneta si prepara ad ospitare anche i Campionati Italiani di Short Track il 7 luglio.

internazionali d'italia series 2023 preview - 03
Lars Forster in gara a San Zeno di Montagna con la maglia di Campione Europeo vinta nel 2021 – foto: Armin Kuestenbrueck

“Grazie alla credibilità che abbiamo saputo costruire negli anni con la qualità organizzativa e la comunicazione, oggi gli eventi di Internazionali d’Italia Series rispecchiano una visione tecnica e qualitativa chiara: un calendario di appuntamenti attrattivi e dalla forte caratura tecnica, in grado di avvicinarsi agli standard che caratterizzano gli eventi di Coppa del Mondo,” ha aggiunto Mondini.

Nel 2022, Internazionali d’Italia Series ha premiato fra gli Uomini Open Luca Braidot, straordinario protagonista di una stagione che lo ha visto cogliere anche due successi in Coppa del Mondo, e Giada Specia nelle classifiche Donne Open e U23. Filippo Fontana si è laureato campione Uomini U23. Marco Betteo e Valentina Corvi hanno primeggiato nelle categorie Juniores.

Maggiori info qui

[fonte: comunicato stampa]

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui