Test Julbo Rush: protezione e stile in MTB

0
Julbo Rush - lifestyle 2

Gli occhiali Julbo Rush sono una delle novità della collezione del brand francese per la stagione 2020, nato per il ciclismo off-road puntando alle massime prestazioni senza compromessi. Il cuore degli occhiali Rush è la lente singola, perfettamente ventilata, che insieme al design sferico offre un campo visivo reamente ampio, in senso laterale e verticale, per raggiungere una visione libera in ogni posizione e una protezione superiore.

Julbo Rush - asteLa struttura full frame presenta aste regolabili a 360 gradi con una struttura interna in metallo portando a una tenuta e un comfort ai massimi livelli, ma non solo. Infatti viene assicurata la massima compatibilità con i caschi strada e MTB, come abbiamo potuto verificare nel nostro test. Ecco le altre caratteristiche degne di nota di Julbo Rush: nasello 3D Fit Nose, regolabile in ogni angolazione per adattarsi a ogni conformazione del naso e offrire la massima tenuta; struttura aerata Full Venting per un’ottima circolazione dell’aria evitando così l’appannamento della lente; inserti morbidi antiurto e aderenti Grip Nose sul naso; aste con rivestimento Grip Tech, che non aderisce ai capelli garantendo stabilità e comodità.

Julbo Rush - lente

Gli occhiali sono disponibili con lenti Reactiv Photochromic in due diverse versioni, entrambe realizzate in NXT; Performance 1-3 abbinate alla colorazione Blu/Nero (in test), e Performance 0-3 abbinate a quella Arancione Fluo/Nero. Rush è inoltre proposto con lenti Spectron in policarbonato e di categoria 3, e può essere realizzato con lenti graduate, direttamente nei laboratori Julbo in Francia (RX Lab), o con clip ottica (RX Clip).

Julbo Rush - still

Lenti Reactiv Photochromic

Cosa differenzia le due lenti fotocromatiche? Le prime, Performance 1-3, sono ideali per la mountain bike e il trail running: presentano un tasso di trasmissione dello spettro di luce visibile del 13-72%, diventando più scure o più chiare in base all’intensità luminosa e adattandosi quindi alle variazioni di contrasto del terreno. Usano un trattamento anti appannamento interno e oleo repellente sul lato esterno, per prevenire la formazione di macchie e facilitare la pulizia (l’acqua scivola sulla lente).

Julbo Rush - profilo

Le seconde, Performance 0-3, invece hanno un tasso di trasmissione pari a 12-87% adattandosi alle luminosità più basse, come il tramonto o il maltempo. Sono in tinta fumé una volta che si sono attivate, e sono consigliate per il ciclismo su strada e in generale per gli sport di endurance. Altre tecnologie degne di nota sono NTS (Non Temperature Sensitive), con le lenti che diventano più scure o più chiare indipendentemente dalla temperatura. Non manca la protezione totale Photochromic dai raggi UV.

Julbo Rush - still 2

 

On The Trail

Abbiamo messo alla prova gli occhiali Julbo Rush, con lenti Reactiv Photochromic Performance 1-3, in diverse condizioni e utilizzi, dal cross country all’enduro, coprendo interamente le possibilità per cui sono nati. La regolazione della calzata è realmente semplice ed efficace, un punto di forza nascosto di questo modello, messo in secondo piano dalle lenti. Infatti la stabilità e la comodità sono di livello assoluto, fermo restando un design relativamente ingombrante e un peso non proprio contenuto di 38 g alla bilancia. In ogni caso, una volta indossati sotto il casco, assicurano una tenuta pressoché totale anche sulle discese più ripide e sconnesse, senza dimenticare la ventilazione efficace che tiene le performance sempre al massimo livello, evitando l’appannamento.

Julbo Rush - lifestyle 1L’ampia copertura porta a una grande protezione degli occhi, non solo dai potenziali urti e sfregamenti con rami e foglie, ma anche dai fastidiosi spruzzi d’acqua e fango. Il lavoro delle lenti è encomiabile, con una buona rapidità nella transizione da un estremo all’altro, per esempio quando si transita su un sentiero da un prato a un bosco fitto, e viceversa. Le lenti sferiche portano a una qualità elevata della visione, con una riproduzione fedele del terreno e dell’ambiente per dettaglio e contrasto, fermo restando il filtro rossastro. Ciliegina sulla torta, il sacchettino in microfibra utile anche per pulire le lenti, e la custodia protettiva morbida per il trasporto.

Julbo Rush - lifestyle 3

Il prezzo consigliato al pubblico è di 119,95 € per gli occhiali Julbo Rush con lenti Spectron, passando a 209,95 € per i due con lenti Reactiv Performance.

Info: julbo.com

Test Julbo Quickshift, mascherina smart per MTB

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui