Home Mtb Eventi Kleinhans, vittoria prestigiosa in Norvegia

Kleinhans, vittoria prestigiosa in Norvegia

0

Ancora una volta ignorata colpevolmente dall’Uci, si è disputata in Norvegia la Birkebeinerrittet, che per numero di partecipanti è la più grande gara di Mtb al mondo, sul percorso di 92 che, per caratteristiche geologiche del territorio norvegese, è pressoché piatto, con partenza da Rena e arrivo a Lillehammer, teatro nel 1994 dei Giochi Olimpici invernali. Purtroppo l’assenza dall’Uci Marathon Series tiene lontani molti campioni del settore e anche molti stranieri, mentre invece l’evento mentirebbe una ben maggiore attenzione anche da parte dei media.

Quest’anno una vecchia conoscenza delle Granfondo italiane ha sfiorato il colpo grosso: è Soren Nissen,lo specialista danese che fino allo scorso anno correva nel nostro Paese e che alla gara norvegese ha chiuso secondo, beffato in volata dal locale Carl Fredrik Hagen vincitore nel fantastico tempo di 2h40’17”. Terzo l’altro norvegese Asmund Lovik a 7” mentre l’australiano naturalizzato norvegese Gregory Saw, uno dei favoriti del prossimo Crocodile Trophy vinto lo scorso anno, è terminato solo 11° a 5’48”.

Nella prova femminile straniere padrone con la sudafricana di passaporto elvetico Ariane Kleinhans che in 3h10’59” ha ottenuto la più grande vittoria della sua carriera beffando allo sprint la svedese Jennie Stenerhag, terza a 7” la norvegese Hildegunn Gjertrud Hovdenak davanti alla connazionale Borghild Lovset, spesso presente anche nelle nostre classiche.

Ariane Kleinhans avviata verso il successo alla Birkebeinerrittet (foto FB) Ariane Kleinhans avviata verso il successo alla Birkebeinerrittet (foto FB)