Pubblicità
Home Ciclismo Eventi La ripartenza passa anche dai bambini in bici
Pubblicità

La ripartenza passa anche dai bambini in bici

0
La ripartenza passa anche dai bambini in bici

Forse, tra qualche anno ricorderemo questo anno e mezzo al pari di una brutta storia, come un’immagine che pian piano sbiadisce ed invecchia. Con tutta probabilità i nostri piccoli non la ricorderanno per nulla. Eppure, la ripartenza passa anche da loro.

La ripartenza e i bimbi in bici

Le attività che hanno avuto uno stop, più o meno totale, nel corso del lockdown del 2020 e fino ad oggi, sono numerose e tra queste ci sono anche gli eventi e le iniziative per i bambini. Ci viene in mente il Trofeo Trentino MTB Kids 2021, che ripartirà in modo ufficiale domanica prossima 20 Giugno a Pergine Valsugana. La ripartenza e quella voglia di normalità passa anche da questi eventi che hanno i nostri bambini come soggetto principale e fulcro. I bimbi, la bicicletta e lo sport all’aria aperta! L’abbinamento perfetto.

la ripartenza 2021

Il Trofeo è un detonatore

La ripresa delle gare rivolte ai più piccoli diventa un detonatore per diverse iniziative che si legano al territorio, alle persone e alle aziende, ma anche agli individui. La possibilità di tornare a viaggiare e spostarsi in autonomia, con il rispetto delle regole certo, ma senza quelle restrizioni che ci hanno soffocato fino a pochi giorni a dietro. Ecco perché il nostro pensiero e il nostro articolo, pende spunto dagli eventi patrocinati dalla Regione Trentino, sempre in prima linea a promuovere lo sport, come mezzo di comunicazione e come opportunità, a favore del turismo e della condivisione. Qui di seguito in breve stralcio del regolamento e le date.

la ripartenza trentino mtb kids 2021

Trentino MTB Kids 2021

Il Trofeo 2021 prevede un calendario di 9 prove. Queste saranno organizzate nel rispetto del Regolamento Tecnico dell’Attività Giovanile, delle Norme Attuative dell’Attività Giovanile e delle specifiche approvate dalla Commissione Giovanile Provinciale. Le prove sono aperte alle sole categorie Giovanissimi FCI e si svolgono nel territorio della Provincia Autonoma di Trento. Verrà stilata una classifica generale finale, riservata alle sole società affiliate presso il Comitato Provinciale di Trento, con assegnazione di punteggi per ogni singola gara e per ogni singola categoria.

La partecipazione ad ogni singola tappa è riservata ai tesserati delle categorie Giovanissimi G1-G2-G3-G4-G5-G6 M/F in regola con il tesseramento per la stagione 2021, affiliati presso società di qualsiasi regione. In caso di esubero dei partecipanti oltre il limite previsto dell’Organizzatore verrà data priorità ai tesserati delle società affiliate al Comitato Provinciale di Trento, in ordine cronologico di iscrizione.

la ripartenza trentino mtb kids 2021

In conclusione

Il ciclismo rivolto ai più giovani non ha il solo obiettivo di introdurre i piccoli atleti all’attività agonistica. Il suo compito principale è quello di far divertire i bambini in un contesto di sport. Ecco che, un circuito come il circuito Trentino Kids può essere uno strumento per la ripartenza e per il ritorno, se pur graduale, alle attività normali. Inoltre, proprio questo particolare momento storico può diventare una sorta di punto di unione ed incontro tra i territori e le società organizzatrici. Mai come ora lo sport giovanile è uno strumento per una migliore qualità della vita.

a cura della redazione tecnica, immagini courtesy Matteo D’Aquilio e GS Lagorai.

4actionsport.it

 

Articolo precedenteLecomte e Flueckiger fanno doppietta a Leogang
Articolo successivoPozo izquierdo 2-13 giugno
Alberto Fossati, nasco come biker agli inizi degli anni novanta, ho vissuto l'epoca d'oro dell'off road e i periodi della sua massima espansione nelle discipline race. Con il passare degli anni vengo trasportato nel mondo delle granfondo su strada a macinare km, facendo collimare la passione all'attività lavorativa, ma senza mai dimenticare le mie origini. Mi piace la tecnica della bici in tutte le sue forme, uno dei motivi per cui il mio interesse converge anche nelle direzioni di gravel e ciclocross. Amo la bicicletta intesa come progetto facente parte della nostra evoluzione e credo fermamente che la bici per essere raccontata debba, prima di tutto, essere vissuta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità