Pubblicità
Home Running Personaggi L’outdoor raccontato da Danilo Genovina
Pubblicità

L’outdoor raccontato da Danilo Genovina

L’outdoor di Danilo Genovina, ambassador Masters con la passione per il trekking e il nordic walking.

0
outdoor _danilogenovia_masters
outdoor

Danilo raccontaci di te e della tua passione per l’outdoor

Sono uno sportivo, appassionato di outdoor a 360°, ma in primis un papà di due bambini con i quali condivido le mie avventure. Per me la famiglia viene prima di tutto, e poter trascorrere del tempo insieme è ciò che mi rende felice. 

Ho sempre avuto una forte passione e un grande interesse per la montagna. Fin da piccolo andavo insieme a mio papà.

Per un periodo, ho accantonato la montagna per concentrarmi sul mondo della bici. Avevo iniziato a fare gare amatoriali con buoni risultati. Poi ho realizzato che non faceva per me e sono tornato al mondo outdoor: trail running, trekking, nordic walking in estate e e sullo sci d’alpinismo e fondo in inverno. Il Nordic walking è la novità di quest’anno, un’attività che mi ha preso molto e che vorrei intraprendere meglio.

 

outdoor_danilogenovia_masters

 

Com’è nata la collaborazione con Masters?

Tutto ha avuto inizio qualche anno fa, quando ho cominciato a propormi ai brand outdoor per una possibile collaborazione sportiva. Tra questi c’era Masters, così ho conosciuto Laura Zaltron, co-titolare dell’azienda, alla quale mi sono proposto di offrire visibilità al brand. Masters ha accettato e mi ha fatto diventare suo ambassador. È un rapporto di dare e avere: io aiuto loro e loro aiutano me in tutte le mie attività outdoor.

 

Quali bastoncini Masters utilizzi più spesso e perché?

I primi bastoncini con cui sono entrato in contatto sono stati gli Speedster, un ottimo modello da trekking, all’avanguardia e con la peculiarità della doppia manopola, un vantaggio fondamentale nel cambio tra salita e discesa.  E’ il mio preferito. Oltre a questi, uso spesso anche il Masters Trecime Carbon, nato per il trail running ma funzionale pure per il trekking. Oltre a essere molto leggero, è un bastone ripiegabile, ha perciò un ingombro minimo e ti permette di portarlo ovunque tu voglia.

 

 

Quali sono i benefici che ottieni utilizzando i prodotti Masters?

I benefici sono davvero molteplici. Dalla versatilità dei bastoni al supporto che sono in grado di fornire, in termini di stabilità e sicurezza, specialmente nei sentieri sconnessi e più complicati, ma anche sulla neve. Secondo aspetto rilevante, nonostante li utilizzi tutto l’anno tra fango, polvere e acqua, non si rovinano. Inoltre la manopola presente riduce la sudorazione delle mani.

 

I punti di forza di un bastoncino Masters rispetto ad altri brand? 

Come prima cosa, in assoluto vince la leggerezza, il peso fa la differenza principale. Quando ho comprato i miei primi bastoni ero ancora inesperto e non sapevo di tutte le diverse caratteristiche e funzionalità che ci potessero essere. Se devo essere sincero, il mio approccio era più di tipo economico che tecnico. Solo con il tempo mi sono accorto di quanto invece il bastone giusto possa fare la differenza.

 

Si può considerare Masters un brand in grado di soddisfare le esigenze di tutti, dal principiante all’esperto?

Assolutamente sì grazie all’ampia gamma di prodotti per tutti sia per prezzo che utilizzo nelle varie discipline outdoor.

 

Quali sono le tue prossime mete e avventure?

Per prima cosa quest’anno ho l’obbiettivo di diventare istruttore nazionale di Nordic walking.

Seconda cosa, ma non meno importante, anzi, più una sfida con me stesso, voglio fare il mio primo 4000 mila.

Scopri i bastoncini Masters qui

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità