Home Mtb Eventi Mejia, sua la Rita de los Conquistadores

Mejia, sua la Rita de los Conquistadores

0

Due eventi su tutti nel panorama internazionale della prima domenica di novembre: innanzitutto la conclusione della Ruta de los Conquistadores, gara a tappe in 3 giorni che si disputa in Costarica e che è considerata una delle più aspre del panorama americano. Per il secondo anno consecutivo la vittoria è andata al giovane colombiano Luis Mejia che ha fatto la differenza nelle prime due frazioni per poi controllare nell’ultima lasciando la vittoria allo spagnolo Josep Batalu, alla fine secondo nella classifica finale a 11’22” dal vincitore, terza piazza per il locale Federico Ramirez Mendez a 29’20”. Fra le donne pronostici confermati con la vittoria della colombiana Angela Parra Sierra con 1h04’54” sulla costaricense Lea Davison e 1h24’32” sull’americana Carla Williams.

Un curioso passaggio della Ruta (foto organizzatori) Un curioso passaggio della Ruta (foto organizzatori)

Spostiamoci un po’ più a nord, a Taxco in Messico per l’ultima tappa del circuito delle Urban City Downhill, con al via tutti i principali protagonisti di questa speciale disciplina. Ancora un successo per il tedesco Johannes Fischbach, capace di collezionare tre vittorie nelle tre gare disputate: Fischbach si è aggiudicato entrambe le manche migliorandosi nella seconda con 1’39”64e contenendo così il ritorno dello sloveno Filip Polc, staccato di 72 centesimi di secondo, terza posizione per il britannico Bernard Kerr a 1”60 davanti allo slovacco Tomas Slavik, a 2”26” e al francese Remy Metailler a 2”53.

Johannes Fischbach in azione a Taxco (foto organizzatori) Johannes Fischbach in azione a Taxco (foto organizzatori)
Pubblicità