Home Mtb News Nissan the Quest:l’emozione del monociclo estremo

Nissan the Quest:l’emozione del monociclo estremo

0

Fino ad ora gli episodi di Nissan the Quest ci hanno emozionato mostrando come con qualche piccola aggiunta ci si possa divertire sfidando limiti ritenuti impensabili. Ma che cosa direste se per sentire scorrere il brivido lungo il corpo invece che aggiungere si togliesse qualcosa? E’ questa la grande sfida che due campioni come Yuri Chechi e Antonio Rossi ci propongono nell’ottavo episodio della serie, portandoci in un autentico paradiso perduto nel tempo come le Gravine del Parco della Murgia Materana, Patrimonio dell’Unesco che per un giorno diventa un labirinto da scoprire in maniera del tutto originale. E i nostri olimpionici garantiscono che la voglia di provarci anche loro è tanta, anche se si va ai confini dell’impossibile…

Eichholz 2 

Gli indizi del what if lasciano i nostri eroi un po’ interdetti: una mountain bike e -1… Solo l’incontro con il grande campione tedesco Lutz Eichholz chiarisce le idee: 28 anni di Duisburg, 4 volte campione del mondo e detentore di 6 record presenti nel Guinness dei Primati, Eichholz è considerato uno dei maestri del monociclo estremo. Di cosa si tratta? Una Mtb dotata di una sola ruota! Vederlo in azione è un’emozione unica, ci si chiede come sia possibile effettuare trick mozzafiato o scendere a tutta velocità su terreni impervi pedalando su una sola ruota, una fat tyre da cross country. Telaio e corona in alluminio, freni a disco, Eichhorn scende per scalinate di roccia, salta su cornicioni, sfida il vuoto restando sospeso nell’aria e regalando sussulti al cuore a chi lo guarda. Il tutto in uno scenario straordinario e unico al mondo come quello di Craco, la città fantasma con i famosi Sassi, le case ricavate direttamente nella pietra che ogni anno attirano turisti da tutto il mondo. Eichholz con le sue evoluzioni ci fa scoprire angoli segreti di un territorio che affascina e che nel 2019 sarà teatro di molti eventi quando Matera sarà Capitale Europea della Cultura. Ma torniamo al nostro campione tedesco: solo grande equilibrio il suo? No, c’è dell’altro, ma bisogna guardare per capire…

  

Lutz ha cercato i confini dell’estremo, si è dedicato con tutto se stesso per scoprire qualcosa di nuovo. Perché non imitarlo? C’è ancora tanto da fare, basta avere intraprendenza e fantasia e guardarsi intorno alla ricerca di nuove idee… Anche voi potreste lanciare una nuova specialità mettendovi alla prova e magari diventare famosi in tutto il mondo proprio come il nostro beniamino tedesco: se avete qualche nuova idea fatecela conoscere attraverso l’hashtag #NissanTheQUEST su Twitter oppure commentando sulla pagina Facebook di Nissan Italia!

L’avventura continua, nuovi episodi sono alle porte, scopriteli sull’esclusivo format a cura di Nissan Italia dedicato al meglio degli action sport! Visitate la nostra Board.TV al link http://bit.ly/1vZSMLb o il canale YouTube ufficiale di Nissan Italia al seguente link: http://bit.ly/1nvrOEw!