Home Running News SCARPA Spin ST, “spoileriamo” la FW23/24!

SCARPA Spin ST, “spoileriamo” la FW23/24!

0

SCARPA Spin ST è una delle principali novità del brand italiano per la stagione autunno-inverno 23/24, tanta innovazione e ricerca per una calzatura che è già un successo.

“The Traction Leader”

Un grip senza compromessi, grazie alla fattiva collaborazione tra VIBRAM e SCARPA per una suola che assicura massimo grip su ogni tipo di superficie. Il nuovo modello da trail running della collezione FW23/24 che combina un’elevata trazione a leggerezza e traspirabilità per massima performance sui terreni fangosi a qualsiasi tipo di pendenza.

Winter Business Days, un’ottima vetrina trade

SCARPA, azienda italiana leader nella produzione di calzature da montagna e per le attività outdoor, ha presentato in anteprima la nuova Spin St alla prima edizione dei Winter Business Days, lo scorso 22 e 23 gennaio a Ponte di Legno – Tonale, l’evento trade dedicato ad aziende, negozi, agenti e addetti ai lavori.

Reattività e grip della SCARPA Spin ST

“Tra le caratteristiche più spiccate di Spin St la reattività e la trazione sui terreni morbidi: super leggera, resistente, ammortizzata e dinamica con un grip eccellente e un fit notevole che avvolge il piede senza costrizione, adatta sulle brevi e medie distanze per utilizzi tecnici.”

Tessuto traspirante

La tomaia è costruita con un tessuto traspirante e resistente all’abrasione, il collarino protegge la caviglia da ogni tipo di contatto esterno.

Suola Fixion Vibram Megagrip

Due le innovazioni principali: la suola Fixion ST in Vibram Megagrip con tecnologia Traction Lug, progettata con una geometria di 37 tasselli da 7mm per garantire la massima trazione e frenata.

Tecnologia NBS-New Block System

Inoltre, per la prima volta nel Trail Running sarà presente il blocca lacci regolabile con tecnologia NBS-New Block System. Un sistema tecnologico e brevettato di messa in tensione delle stringhe e mantenimento della stessa, composto da due semplici elementi che lavorano in sincronia tra loro: la farfallina blocca lacci e la taschina portalacci. NBS- New Block System è ideato da esperti e testato da atleti professionisti del mondo del trail, trekking, atletica, tennis, volley e padel, in condizioni estreme, a temperature che vanno dai +45˚C ai -15˚C gradi, e in ogni condizione atmosferica, per permettere la massima performance durante le gare sportive.

Caratteristiche della SCARPA Spin ST

TOMAIA: Mesh + Microfiber + TPU
FODERA: Stretch textile
COSTRUZIONE: Il compound della suola Vibram Megagrip Traction Lug è progettato con una geometria e tasselli di 7mm per un’ottima potenza di trazione e di frenata. La tomaia è costruita con un tessuto traspirante e resistente all’abrasione, il collarino protegge la caviglia da ogni tipo di contatto esterno.
SUOLA: Vibram Megagrip Traction Lug
STACK: Drop 4 (22mm – 18mm)

HIGHLIGHTS

  1. Massima trazione sui terreni morbidi
  2. Leggerezza e traspirabilità
  3. Blocca lacci regolabile NBS

Taglie della SCARPA Spin ST

Taglia: M 38 – 46 (with ½ sizes) + 47 – 48 (no ½ sizes) W 36 – 43 (with ½ sizes)
Peso: 260 g (½ pair size 42) 210 g (½ pair size 38)

La parola a NBS

Andrea Spinelli, CEO e ideatore di NBS

“NBS, free your mind – desideriamo accompagnare ogni atleta nella sua sfida personale, con un prodotto resistente e affidabile. Che permetta di concentrarsi e liberare la mente da ogni preoccupazione accessoria, per riuscire a raggiungere la meta, il traguardo, la vittoria o semplicemente l’equilibrio e il giusto mindset e godersi così l’attività sportiva che si sta svolgendo. NBS ha scelto SCARPA per dare vita ad una collaborazione tra esperti del settore del mondo del trail Made in Italy: la migliore tecnologia blocca lacci incontra le migliori calzature outdoor. Un’unione nata dai valori che accomunano i due brand, e che vedono al centro l’impegno per la sostenibilità ambientale creando prodotti resistenti e affidabili”.

La parola a VIBRAM

Jerome Bernard, Sport Innovation Marketing Global Director di Vibram

“Due sono i grandi punti di forza della suola Vibram sviluppata per SCARPA Spin ST. Il GRIP (specialmente su superfici lisce e bagnate) grazie alla mescola Megagrip. La TRAZIONE (su terreni morbidi, fangosi o innevati) grazie ai tasselli Traction Lug. Due tecnologie esclusive Vibram che assecondano il runner quando i sentieri e le condizioni meteo diventano esigenti”

La parola a Scarpa

Marco De Gasperi, brand manager di SCARPA

“SCARPA crede da sempre nell’innovazione di prodotti che possano offrire all’appassionato della corsa outdoor una calzatura affidabile per ogni condizione di utilizzo. La SPIN ST si colloca come elemento fondamentale nella nostra collezione “Trail Running”. Va a completare l’offerta di coloro i quali si trovano a correre o a camminare nel fango, sulla neve morbida, o ovunque l’imperativo sia avere ai piedi la massima trazione. Un prodotto trasversale che abbraccia, oltre al Trail Running, mondi di grande tendenza. Come OCR/Spartan Race e Orienteering, coniugando in modo impeccabile durabilità e sostenibilità in quanto i materiali di mesh e del collarino sono riciclati al 45%”.

 

 

Articolo precedenteNuova Snow Collection Cimalp, 100% eco-friendly
Articolo successivoLe sessioni di gennaio di Victor Fernandez
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui