Home Running Personaggi Sonno e sport: a tu per tu con Gaia Sabbatini

Sonno e sport: a tu per tu con Gaia Sabbatini

A tu per tu con la forte atleta, ambassador Huawei, che ci parla dell’importanza del sonno nei suoi allenamenti

0
gaia sabbatini

Daniele Milano Pession ha incontrato e intervistato Gaia Sabbatini, campionessa europea U23 dei 1500 metri piani a Tallinn 2021.

L’atleta è ambassador Huawei, brand globale di tecnologia, che tra i vari prodotti ha sviluppato negli ultimi anni un’ampia offerta di wearable e smartwatch, utili per il tracciamento delle performance sportive, così come per tenere sotto controllo i propri parametri fisici. Scopriamo insieme a Gaia quanto la tecnologia smart sia un supporto fondamentale per il miglioramento del benessere fisico e mentale.

 

Ciao Gaia, grazie di essere qui con noi di 4running magazine! L’anno scorso a Tallin ti sei laureata campionessa europea Under 23 sui 1500, che grande soddisfazione! Hai inoltre ottenuto da poco la miglior prestazione sui mille metri piani.. Al di là dei tuoi risultati agonistici di livello assoluto sei anche ambassador del brand Huawei e utilizzatrice del nuovo Huawei Watch GT3. Ce ne parli?

 

Ho iniziato a collaborare con Huawei qualche mese fa e da subito ho trovato i suoi wearable molto affidabili e completi. Utilizzo quotidianamente il Watch GT 3 (scoprilo qui nel dettaglio) e mi piace molto, è come se fosse un vero e proprio assistente per il fitness. Supporta funzionalità personalizzate come AI Running Coach e Healthy Living Clover che ti aiutano a rimanere in forma, attivo e ad allenarti con costanza. 

 

Nella sua ricerca sui benefici del sonno, Huawei ha esaminato quanto sonno e sport siano strettamente correlati per la buona riuscita l’uno dell’altro. Qual è la tua considerazione in merito da atleta?

 

Mi trovo completamente d’accordo con Huawei. All’inizio della mia carriera sottovalutavo il potere del sonno sulle mie performance, ma da quando utilizzo HUAWEI Watch GT 3 ne ho rivalutato l’importanza. Essendo un’atleta, metto a dura prova la resistenza del mio corpo ogni giorno ed è quindi fondamentale un ciclo del sonno regolare.

 

Gaia Sabbatini

Gaia, tu utilizzi abitualmente il nuovo HUAWEI Watch GT 3 per i tuoi allenamenti. Come ti stai trovando e quali sono le funzioni che ti piacciono di più?

 

Come dicevo, indossare HUAWEI Watch GT 3 è come avere un personal trainer al polso. È un dispositivo intelligente che permette di regolare l’intensità dell’allenamento e aumentare, giorno dopo giorno, la capacità atletica. Una caratteristica che apprezzo in particolare è la durata della batteria, perché posso indossarlo per una settimana per l’intera giornata, anche mentre dormo.

 

La funzione HUAWEI TruSleep™ 2.0 permette un monitoraggio del sonno e registra contemporaneamente i progressi di allenamento, dando agli sportivi le informazioni e i suggerimenti giusti per regolare il training sulla base della qualità del sonno e viceversa, cosa ne pensi?

 

Il monitoraggio continuo dei dati sul sonno ha avuto un grande impatto sulla qualità dei miei allenamenti. Ti dirò di più, ho notato una correlazione tra la qualità del mio riposo e le prestazioni delle mie gare. Mi aiuta a mantenere alta la motivazione perché mi permette di fissare degli obiettivi e di vedere i progressi grazie al monitoraggio continuo dell’attività fisica e dei parametri vitali.

 

Ovviamente un’atleta del tuo livello avrà un preparatore atletico dedicato e tabelle ferree da seguire. Come interagisce con i tuoi allenamenti la piattaforma Huawei?

 

Huawei Health, attraverso l’analisi delle mie performance, ci ha aiutato ad ascoltare maggiormente i bisogni del mio corpo per regolare il piano di allenamento della settimana successiva. Solo per fare un esempio concreto, grazie al Running Ability Index (RAI), la nuova misurazione della capacità di corsa di Huawei che sfrutta una serie di dati per analizzare le prestazioni di corsa dopo ogni allenamento, sono più consapevole dei miei miglioramenti.

Gaia Sabbatini

Il monitoraggio del sonno è oramai entrato nella tua routine quotidiana, perché?

 

Per me è importante mettere in atto una routine regolare, e tutte le funzionalità di HUAWEI Watch GT 3 mi aiutano a rispettarla. Il nuovo Healthy Living Clover mi supporta nel controllo delle esigenze quotidiane con impostazioni personalizzate. Ho predisposto dei promemoria che mi ricordano di bere acqua, di fare esercizio fisico e di riposare. Sono piccole cose utili per migliorare la propria salute.

 

Recentemente hai fatto un parallelismo tra cicli di allenamento e qualità del sonno, ovvero?

 

Certo, esiste un concreto parallelismo perché il sonno è veramente importante per la salute di ogni persona. Il sonno influisce sulla concentrazione, sullo stress, ma anche sul benessere fisico e mentale, ed è per questo che riposare è il primo passo per stare bene. Utilizzando da mesi e ogni giorno HUAWEI Watch GT 3, ne ho costantemente la dimostrazione.

 

Che suggerimenti dai ai nostri lettori per poter dormire meglio?

 

L’attività fisica è necessaria per una vita sana, però per dormire meglio consiglio di evitare allenamenti intensivi che producono adrenalina nelle ore serali. Un allenamento più moderato, associato a esercizi di stretching, può conciliare il sonno e avere un effetto benefico anche sull’umore. Neppure l’alimentazione deve essere sottovalutata, perché una dieta sana ed equilibrata è fondamentale per mantenersi in forma. In particolare, cibi come cereali integrali, frutta e verdura, alimenti proteici con pochi grassi favoriscono un buon sonno. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui