Home Mtb News Tricolori Team Relay, trionfa la Damil-Gt Trevisan

Tricolori Team Relay, trionfa la Damil-Gt Trevisan

0

Courmayeur ha incoronato i nuovi Campioni Italiani della specialità Team Relay. Un totale di ventitré squadre si sono date battaglia in un pomeriggio che si è aperto con la prova riservata alle categorie giovanili, conclusasi con il successo del team “di casa”, Pila Bike Planet. Questa era la prima edizione nel nuovo format, con due atlete-gara e tre uomini.

Nella gara più attesa, quella della categoria Open, tanti i ribaltamenti di fronte nelle cinque tornate di gara: a un giro dal termine, conduceva a sorpresa la Melavì Focus Bike di Francesca Baroni, che pur schierando un gruppo di atleti giovanissimi riusciva a transitare con una manciata di secondi sulla Damil – GT Trevisan. L’ottima frazione finale di Michele Casagrande ha però permesso il sorpasso nella tornata finale, regalando il successo tricolore alla Damil-GT Trevisan, con la KTM-Protec-Dama (Andrea Righettini, Serena Tasca, Lorenzo Samparisi, Pineda Quintero e ancora Righettini chiamato a un doppio giro) seconda a 29 secondi e la Lapierre-Trentino-Alè (Fabio Signorino, Alessia Verrando, Anna Oberparleitner, Zaccaria Toccoli, Martino Fruet) in terza piazza a 31”.

Il team vincente comprendeva, oltre a Casagrande, anche Nicola Taffarel, Domenico Valerio, Maria Zarantonello e Serena Calvetti. “Eravamo fiduciosi di poter ottenere un buon risultato, anche sulla carta c’erano squadre forse più forti di noi,” racconta Michele Casagrande. “La gara però si è messa bene, i miei compagni di squadra hanno fatto un gran lavoro e io sono riuscito a concluderlo con una buona frazione, e gustarmi l’arrivo a braccia alzate”.

Il podio finale di Courmayeur (foto organizzatori)

Nella prova amatoriale , dove erano previsti quattro uomini e una donna, successo per il Pavan Free Bike composto da Cristian Boffelli, Renato Cortiana (autore di due giri), Paola Bonacina e Giuseppe Conca, primi con 3’43” sul Lugagnano Offroad di Riccardo Delledonne, Francesco Ferrari (un M6), Silvia Filiberti, Carlo Zuccolini e Jonathan Balestrieri. Nella gara giovanile grande festa per la vittoria del Pila Bike Planet, con Thierry Grivel, Giulia Challancin, Yannick Parisi, ancora la Challancin e Filippo Agostinacchio. 2’31” il vantaggio sul Melavì Focus Bike di Daniele Flati, Sara Marenghi, Benedetta Brafa e Luca Saligari; terza posizione per L’Ucla 1991 Pacan Bagutti (Gabriele Ghersevi, Giulia Bertoni, Massimo Cavallari, di nuovo la Bertoni e Edoardo Coari) a 3’30”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui