Home Mtb Eventi Transalp, anche in Austria azzurri protagonisti

Transalp, anche in Austria azzurri protagonisti

0

La seconda tappa della 18. CRAFT BIKE TRANSALP powered by Sigma ha portato i concorrenti da Saalfelden a Mittersill (AUT). Nella frazione più corta dell’attraversamento delle Alpi in mountain bike di 64,34 km/2.405 m, gli azzurri hanno conquistato un’altra vittoria.

Seconda affermazione consecutiva per la coppia master trentino-altoatesina composta da Massimo Debertolis e Andreas Laner che ha completato il percorso in  3h 23’ 19” e staccato di otre 8’ la coppia tedesca formata da Christoph Listmann e Michael Anthes. Debertolis e Laner alla vigilia della terza tappa hanno aumentato il vantaggio nella classifica generale a 9’30” rispetto agli inseguitori tedeschi. Terzo gradino del podio per Thorsten Damm e Michael Schuhard (GER).  Gli altoatesini Patrick Olivieri e Alex Capovilla, invece, hanno chiuso in quinta posizione (+ 24’09”).

Nella categoria maschile, i migliori azzurri sono stati Johnny Cattaneo e Damiano Ferraro, quinti a 3’58” dai vincitori, mentre la coppia altoatesino-bresciana composta da Franz Hofer e Juri Ragnoli ha terminato la gara in ottava posizione a  6’25” dai primi classificati. Le prime quattro squadre – staccate di soli due secondi – hanno terminato la gara allo sprint, dove si è imposto  per la seconda volta consecutiva il team Bulls con Urs Huber e Karl Platt. La coppia svizzero-tedesca ha chiuso con il miglior tempo di giornata in 3h 04’.31”. A soli 4 centesimi dai vincitori sono giunti al traguardo Markus Kaufmann e Jochen Käß (GER) in seconda posizione. Terza piazza per il duo formato dal campione del mondo Alban Lakata e il campione ceco Kristian Hyenk, attardatoi di soli 1,5”.

In campo femminile, seconda vittoria per Sally Bigham (GBR) e Christina Kollmann (AUT) che hanno staccato le seconde classificate Bettina Uhlig e Ann-Katrin Hellstern (GER) di 15’.  Ancora settime le azzurre Paola Pinotti e Laura Baggi, attardate di oltre un’ora.

Quattro i traguardi di tappa previsti in Italia, dei quali uno in provincia di Belluno (Alleghe) e tre in Trentino (San Martino di Castrozza, Levico Terme e Riva del Garda.

Gernot Mussner – Ufficio stampa

Laner e Debertolis, i due leader azzurri della categoria Master (foto organizzatori) Laner e Debertolis, i due leader azzurri della categoria Master (foto organizzatori)