Video: Rob Warner incontra tre miti della mountain bike

0
Rob Meets - cover

La serie “Rob Meets…” ritorna su Red Bull TV per la quarta serie, tra i protagonisti Loïc Bruni, Tahnée Seagrave e Pauline Ferrand Prevot.

Rob Meets Loic Bruni
Rob Meets Loic Bruni

Rob Warner, istrionico commentatore britannico delle dirette di World Cup MTB, è tornato su Red Bull TV per svelare le storie delle star degli sport d’avventura e d’azione in una nuova serie di “Rob Meets…”. Questa volta incontra i discesisti Loïc Bruni e Tahnée Seagrave, e la poliedrica pluri-campionessa Pauline Ferrand-Prévot, vincitrice su trada, nel ciclocross e nella MTB cross country. Gli altri due eposodi – di cinque previsti – sono dedicati a un’altra star delle due ruote artigliate anche se a motore, il freestyler Tom Pagès, mentre per la proma volta compare un’atleta di punta di un altro sport d’avventure, la climber Shauna Coxsey.

Rob meets Pauline Ferrand-Prévot
Rob meets Pauline Ferrand-Prévot

In questa nuova serie Warner entra nelle case, nei garage e nelle zone di comfort dei protagonisti, per discutere dei loro alti e bassi e dei momenti più belli delle loro carriere. Incontra anche chi gli sta intorno per scavare nelle loro storie personali, cercando quello che sta dietro al loro successo, oltre a seguire con la moto da trial il francese Bruni, pedalare in eBike con la connazionale Ferrand-Prévot, e affrontare una discesa in bici con la britannica Seagrave.

Rob meets Tahnée Seagrave
Rob meets Tahnée Seagrave

Ogni episodio è incentrato su uno dei cinque incredibili atleti, che hanno raggiunto il massimo livello nei rispettivi campi.

Loïc Bruni

Loïc Bruni, biker francese, è “il re indiscusso del downhill”, secondo Warner. Figlio di Jean-Pierre Bruni, uno dei pionieri di questo sport, è quattro volte campione del mondo e l’anno scorso ha anche vinto la Coppa del Mondo di discesa.

Bruni rivela uno dei segreti del suo successo: avere un mental coach. “Mi ha aperto gli occhi su molte cose”, spiega Loïc. “Essere concentrato su me stesso, non su quello che pensa la gente… quando arrivo alla gara penso solo a correre veloce.”

Pauline Ferrand-Prévot

Pauline Ferrand-Prévot è l’unica persona a detenere contemporaneamente i titoli mondiali di strada, ciclocross e mountain bike XCO. Ha iniziato a gareggiare all’età di cinque anni e Warner la definisce “probabilmente la più grande ciclista a tutto tondo del mondo.”

Rivela di aver “voluto fermarsi per sempre” dopo non aver dato seguito alla sua triplice vittoria del titolo iridato, ma dice che il compagno Julien Absalon, anch’egli pluri-campione di ciclismo, le è stato utilissomo. “Abbiamo fatto molti sport diversi e la mia motivazione è tornata”, dice.

Tahnée Seagrave

Tahnée Seagrave, pluri vittoriosa in World Cup DH, “guida la nuova generazione di discesiste” secondo Warner. La sua intensa competizione con l’eroe dell’infanzia diventata poi acerrima rivale, la mitica Rachel Atherton, è una delle più grandi storie di questo sport.

Lei rivela che la sua prima vittoria non è stata “una vittoria per me”, visto che Atherton non era in gara per infortunio. La sua seconda, quando ha battuto invece tutte le sue più rivali, è stata una grande vittoria. “Avevo mostrato al mondo di cosa ero capace. Ho imparato che l’unica cosa su cui devo concentrarmi sono la mia corsa e l’orologio.”

Seguite la quarta stagione di Rob Meets…. su Red Bull TV

[foto: Red Bull TV]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui