Home Windsurf Windalert Wind alert: 3-4 dicembre

Wind alert: 3-4 dicembre

0

Ho appena realizzato che tra poco più di due settimane è già tempo di Natale, che per noi significherà un congedo fino ai primi di marzo da questa seguitissima rubrica del venerdì pomeriggio… non me ne vogliate ma come spesso scrivo in questo spazio, i consigli su dove andare a fare windsurf nel weekend li proponiamo solo per gli spot che conosciamo e frequentiamo e di cui possiamo avere testimonianza diretta, o quasi. Nei prossimi mesi diciamo che i nostri orizzonti saranno ben più a sud… per un altro emisfero, CLICCA QUI, e quindi metteremo in stand by la rubrica #windalert per qualche tempo.
E purtroppo ho anche appena realizzato che praticamente l’autunno è finito e di belle mareggiate in quella che dovrebbe essere sulla carta una stagione ricca di vento e onde, è stata a dir poco avara. All’attivo da ottobre ad oggi ho una sola giornata di libeccio buono alla Spiaggia d’Oro, una sola uscita buona a Sottomarina, un solo Carro in Francia, e per fortuna abbiamo alzato un po’ la media la scorsa settimana con la nostra toccata e fuga in Sardegna, riposto il video qui sotto della nostra “fortunata” uscita a Platamona (SS) in condizioni più uniche che rare!

D’altra parte il Lago non ha quasi mai tradito e tra Malcesine e il Pra abbiamo fatto davvero tante uscite, con temperature straordinariamente tiepide per il periodo autunnale.

Una lunga premessa… ma veniamo al sodo: dove andiamo a fare windsurf per il weekend?
Weekend perturbato e piovoso. La Bora prevista per Sottomarina, ancora una volta è stata ridimensionata. Se siete in zona un occhio lo darei in ogni caso, CLICCA QUI. Meglio domenica che sabato sulla carta.
Sul versante ligure, sabato tramontana per i soliti spot dedicati (Voltri/Noli), ma farà un po’ freschetto e probabilmente anche con pioggia. Sempre sabato si potrebbe comunque dare una occhiata anche agli spot più verso la Francia, che grazie all’inclinazione maggiormente da nord-est potrebbe regalare qualche sorpresa (oppure spingersi direttamente oltre confine, spot buoni fino a Hyeres). Domenica venti da nord in attenuazione in Liguria e Francia.
Al Lago pioverà, danno comunque vento forte da nord tutto il giorno… ho però la sensazione che cambieremo per questa volta tipo di tavola, gli impianti a Madonna di Campiglio sono già aperti… da una settimana!

Ci vediamo in acqua (o con una breve parentesi sulla neve)!

Articolo precedenteScott Lumen eMTB Light sotto i 16 kg
Articolo successivoOrbea Rise passo avanti per la eMTB Light
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui