Home Windsurf Windalert Wind alert: 6-7 febbraio
Pubblicità

Wind alert: 6-7 febbraio

0

Tenere d’occhio le previsioni ogni giorno è uno dei nostri “passatempi” preferiti… da cui è anche nata questa seguitissima rubrica, WIND ALERTRicevere messaggi privati il lunedì mattina con i ringraziamenti per aver consigliato lo spot giusto… beh ci carica come molle per tutta la settimana, grazie! Ogni volta ci tengo a precisare che il nostro Wind Alert non è una previsione generica per tutta Italia, per quello basta e avanzano le dozzinali previsioni dei TG, noi vi consigliamo solo ciò che realmente conosciamo e sui cui abbiamo una certa esperienza. Anche se la redazione di 4Action (vi do un’anteprima) si sta muovendo verso un servizio “su più larga scala” grazie all’ottima strada intrapresa dai nostri colleghi di 4Surf e con le loro previsioni ad hoc, CLICCA QUI. Ad ogni modo vedremo che succederà… per ora è ancora presto ipotizzare qualche cosa di concreto anche per le nostre frequenze.
Bla bla bla… breve divagazione… Torniamo a noi. Dicevo che era tutta la settimana che tenevo sotto d’occhio le previsioni e il furgone di 4Windsurf era di nuovo pronto per una trasferta di più giorni verso Imperia (Liguria), ma una previsione incerta di pioggia, con vento da Sud-Ovest, e sempre cambiata a ogni aggiornamento ci faceva già temere per il peggio. Nel frattempo altre interessanti proposte sono balzate in cima alla lista.
La perturbazione per domenica, sabato poco da segnalare tranne l’ingresso leggero dello scirocco sul Tirreno, si è trasformata da Libeccio ruotando di più verso sud e quindi da Scirocco. Morale… a vedere gli ultimi aggiornamenti in Liguria danno sud sud-ovest molto forte ma con tantissima pioggia, e in base alla nostra esperienza il Libeccio con la pioggia per la Liguria di Ponente (spot come Andora o Imperia… forse Diano Marina) non vanno così d’accordo. Pioggia significa non vento per quelle zone. Infatti confrontando i nostri 3 siti di previsione di fiducia, tutti e tre danno una previsione diversa, propensa di più per il “grande pacco”, anche se il Lamma è quello più fiducioso di tutti e generalmente per la Liguria non sbaglia quasi mai. Per i “parrucchieri” del lunedì… ancora peggio… il Libeccio previsto è stato ruotato più da Nord e in ingresso solo alla sera… facendo ben sperare per martedì (previsione troppo lontana e giorno “troppo lavorativo” per sbilanciarci).
Morale della favola? Se siete in Liguria… tentate la sorte… sicuramente le onde ci saranno (forse anche mare troppo attivo) e un po’ di SUP o Surf si farà. Se invece siete come noi che dovete in ogni caso fare almeno 300 km (600 A/R) gli scenari che si sono aperti sono: costa Laziale, Tre Ponti a Livorno e Porto Corsini (Ravenna).
Un bel terno al lotto… dovuto anche alla grossa perturbazione, molto veloce che porterà anche tanta acqua… quindi le previsioni possono mutare in ogni aggiornamento. Ricontrollatele prima di partire e se possibile evitate gli spot con pioggia!
E il team 4Windsurf?!?… Abbandonata l’idea della trasferta ligure, siamo stati stuzzicati da una novità… un nuovo spot in Croazia… leggende parlano con vento da Scirocco (o al massimo da Libeccio) di uno spot con un point su roccia (piena di ricci) e grossa baia nell’inside, vento perfettamente side, perfetto per saltare e surfare. Sarà una leggenda? Beh… ovunque decideremo di andare dovremo fare qualche ora di furgone… forse per una volta vale la pena andare a sperimentare qualche cosa di nuovo…
Buon weekend a tutti!

Wind Alert 1

Wind Alert 2

wind_alert

Articolo precedenteScience in Sport: un buon recupero per ripartire più forti
Articolo successivoTrittico Laziale, si comincia
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.
Pubblicità