Carosello 3000 anticipa The Bomb Trail

In attesa della prima nevicata a Livigno, Carosello 3000 ringrazia tutti i biker per l’estate trascorsa insieme anticipando una delle novità della prossima stagione, The Bomb Trail.

29/10/2018
scritto da Cristiano Guarco

Carosello 3000 - The Bomb TrailIl bike park Carosello 3000 di Livigno ringrazia i quasi 15 mila biker che hanno portato le proprie MTB sui propri sentieri, apprezzando in particolare Bikers United e facendo girare i propri figli sulla Bike Academy per apprendere quello che è uno degli sport outdoor più belli al mondo. Questa è una bike area diversa dalle solite, dove le bici da downhill non vanno bene, dove ognuno può trovare la propria dimensione – dalla MTB da cross country all’enduro – e dove non conta l’adrenalina ma la voglia di stare insieme divertendosi e restando in contatto con la natura.

Carosello 3000 - The Bomb Trail

Ma ora veniamo alla novità principale della prossima stagione di riding. Alla riapertura del Mountain Park in versione estiva, troverete un nuovo sentiero, concepito per l’enduro: sarà “nudo e crudo”, costruito in gran parte con le sole mani dei trail builder, sulla cresta rocciosa della pista Polvere, ben nota agli sciatori. Si tratta di quel promontorio che dal Rifugio Carosello 3000 si allunga verso la stazione intermedia della cabinovia, separando la Val del Canton.

Carosello 3000 - The Bomb Trail

Già i sentieri Enduro e Bikers United hanno dato un’impronta che va al di là del flow, questo The Bomb Trail farà un ulteriore passo in avanti verso un riding sempre più naturale e in sintonia con la morfologia del territorio. Sarà un singletrack lungo più di 3 km, che sfrutta tutte le caratteristiche geografiche presenti sulla sua linea attraversando passaggi su roccia, curve strette, e lunghi lastricati, grazie all’utilizzo dei sassi trovati sul posto. Per chi ama la montagna vera, su sentieri tecnici e naturali, The Bomb diventerà un tracciato imperdibili ogni volta che visiterà il Piccolo Tibet italiano.

Carosello 3000 - The Bomb TrailChi vive nel Regno Unito o si troverà da quelle parti, da gennaio il testimonial e ispiratore Hans Rey terrà un tour di conferenze chiamato Riding Life – Speakers from the Edge (qui tutte le date). Racconterà il progetto Tutti Frutti Epic e lo stratosferico successo mediatico ottenuto, ma anche di interessanti altri progetti e della sua associazione di beneficenza Wheels for Life. Se avete l’opportunità, andate ad ascoltarlo!

Info: Carosello 3000

[fonte: comunicato stampa | foto: Fabio Borga]

Potrebbe interessarti anche

Commenti