Dani Arnold, free solo su ‘Beta Block Super’

Il 24 dicembre 2017 l’alpinista Dani Arnold ha effettuato la prima salita senza corda della cascata di “Beta Block Super” in Svizzera.

27/01/2018
scritto da Eva Toschi

L’alpinista Dani Arnold gode della prima salita senza corda della cascata di “Beta Block Super” in Svizzera.

Dani Arnold ha battuto diversi record di scalata in velocità, ma la sua ascesa in free solo della cascata “Beta Block Super” è sicuramente la più spaventosa che abbia affrontato durante la sua carriera alpina.

Il 33enne è stato il più veloce al mondo sulla parete nord dell’Eiger e sul Cervino e ha intrapreso altre dure scalate come il Moose’s Tooth in Alaska e Torre Egger in Patagonia con altri alpinisti.

Arnold aveva già testato la sua preparazione fisica e mentale sulla vicina e classica “Crack Baby”, che ha salito slegato nel 2014. Si è poi concentrato sulla più dura “Beta Block Super”, sempre al Breitwangflue sopra Kandersteg in Svizzera che ha liberato il free solo il 24 dicembre 2017.

Nonostante il pericolo di caduta di 50-100 tonnellate di ghiaccio che si potrebbero staccare su di lui, Arnold è diventato il primo a riuscire su una salita in free solo di questa cascata di 300 metri. Navigando con cautela attraverso il pilastro di ghiaccio autonomo scollegato dalla parete rocciosa a circa metà della salita, ha raggiunto una sezione a strapiombo di ghiaccioli e quindi un punto di non ritorno.

In un’ora e tre minuti, l’alpinista svizzero dal cuore tenero ha portato a termine un’altra impresa impressionante per il suo patrimonio di arrampicata.

Ha rivelato: “Non voglio minimizzare il rischio e l’enorme pericolo mentre amo la mia vita, ma amo anche i miei sogni e le mie idee ed è per questo che è stato importante per me e ne sono orgoglioso“.

Adoro l’arrampicata su ghiaccio, la mia vita e la gioia che provo dall’andare in montagna sono immutate, ed è buono, perché ciò che è veramente importante è essere sani, felici e contenti!

Potrebbe interessarti anche

Commenti