Home Mtb Test Alpina Bonfire occhiali casual per MTB

Alpina Bonfire occhiali casual per MTB

0
Alpina Bonfire occhiali MTB_01

Abbiamo provato Alpina Bonfire, occhiali da ciclismo dallo stile moderno, adatti anche alla vita di tutti i giorni e dal prezzo accessibile

La pura estetica da solo non basta, ecco perché questi occhiali sono disponibili anche in una versione con lenti a specchio e in una Q-Lite, entrambe con rivestimento idrorepellente.

Alpina Bonfire occhiali MTB_06Conosciamo benel la tecnologia Q-Lite di Alpina, avendola provata in numerosi occhiali da ciclismo, compreso il modello Hawkeye Q-Lite protagonista del nostro ultimo test dedicato al marchio tedesco. Q-Lite aiuta a vedere meglio, migliora i contrasti ed è confortevole per gli occhi. Una visione più nitida significa infatti niente occhi stanchi, più tempo passato in bici, e quindi più divertimento.

Alpina Bonfire occhiali MTB_04Come sono fatti

Alpina Bonfire si basano su una montatura avvolgente, con ampia monolente sagomata, lasciando feritoie di ventilazione in alto a centro e in basso sui lati così da evitare l’appannamento. Questo accorgimento lavora a braccetto con il trattamento Fogstop, un rivestimento ruvido a livello microscopico che impedisce all’umidità di formare uno strato “chiuso”, pertanto la lente non si appanna e la visione rimane nitida.

Alpina Bonfire occhiali MTB_03La lente è cilindrica, che conferisce agli occhiali una struttura piatta e dritta. Il vantaggio rispetto a quelle sferiche è di ridurre la distanza dagli occhi, a tutto vantaggio di comfort e precisione di quello che vede il biker.

In fatto di comodità, troviamo stanghette flessibili con rivestimento in gomma sul lato inferiore, e un nasello adattabile.

Alpina Bonfire sono disponibili in tre combinazioni cromatiche – All Black Matte con lente Smoke, Olive Matt con lente Black, Turquoise Matt con lente Green – al prezzo di 59,95 euro. Chi vuole di più, potendo contare sempre su un prezzo accessibile, può considerare Bonfire Q-Lite, venduti a 79,95 euro. La lente di ricambio trasparente Clear costa invece 39,95 euro.

Alpina Bonfire occhiali MTB_02Come vanno

Gli occhiali Bonfire con montatura full-frame hanno un look alla moda, ma questo impatta solo sull’estetica, perché a livello funzionale e prestazionale hanno poco o nulla da invidiare a modelli più elaborati e costosi. Le proprietà antiappannamento e idrorepellenti si sono dimostrate efficaci, rendendo gradevole la visione nei percorsi umidi per la maggior parte del tempo.

Le stanghette, leggermente più alte e lunghe della media, possono provorare un po’ d’interferenza con alcuni caschi, causando a volte un leggero fastidio, quindi assicuratevi di provarli prima con il vostro casco prima di acquistarli. Quando l’accoppiata è perfetta, il posizionamento molto vicino al viso, complice l’ampiezza della lente e la montatura giustamente sagomata, è praticamente impossibile che schizzi di fango e acqua raggiungano il viso.

In ogni caso il comfort è elevato, con il nasello che permette di regolare pressoché alla perfezione la calzata. Il campo visivo è esteso, anche se la cornire importante si insinua leggermente agli estremi, in particolare verso il basso.

La lente è di categoria 3, il che rende Alpina Bonfire adatti alle giornate di pieno sole, dove avremmo desiderato le capacità di aumentare il contrasto della tecnologia Q-Lite. Le lenti assicurano comunque una buona qualità e precisione, senza distorsioni o riflessi fastidiosi.

Quando si entra nel bosco o il cielo è coperto ovviamente le prestazioni calano, desiderando una lente fotocromatica. Si può ovviare acquistando la lente di ricambio trasparente. Un’ultima considerazione sulla lente di categoria 3 di serie: sta resistendo alla prova del tempo e agli stress dei sentieri.

Alpina Bonfire occhiali MTB_05

Conclusioni

Gli occhiali Alpina Bonfire uniscono qualità, efficacia, e prezzo accessibile. Il look è soggettivo, ma il risultato è notevole e in ogni caso distintivo. La lente di categoria 3 è adatta alle giornate soleggiate sui sentieri in ambiente prevalentemente aperto. Meglio puntare al modello con tecnologia Q-Lite che assicura un contrasto più elevato, una percezione dei colori più intensa, e nel complesso una visione più nitida unita a un comfort migliore.

Si raggiungerebbe la pace dei sensi con una lente fotocromatica Vario, disponibile su altri occhiali da ciclismo di Alpina Sports, ovviamente il prezzo salirebbe ma l’aumento di versatilità e prestazioni giustificherebbero ampiamente la spesa più elevata.

Maggiori info qui

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui