Home Prodotti Componentistica Bosch Smart System: la mobilità si fa connessa
Pubblicità

Bosch Smart System: la mobilità si fa connessa

0
Bosch Smart System - cover

Bosch eBike Systems ha presentato il nuovo pacchetto per la pedalata assistita, basato sull’attuale motore Performance Line CX accompagnato da una massiccia batteria PowerTube da 750 Wh, un nuovo display e comando remoto. Rispetto al suo predecessore, offre maggiori e migliori funzioni di connettività e protezione contro il furto. Prestazioni e specifiche rimangono immutate: 250 W di potenza nominale, 85 Nm di coppia massima, quattro livelli di assistenza (Eco, Tour+, eMTB, Turbo).

Bosch Smart System - 01Bosch Performance Line CX Smart System: connettività intelligente

Sembra che le novità principali riguardino solo la batteria e il combo formato da comandi e display, ma in realtà Bosch ha lavorato più in profondità per creare il pacchetto chiamato Performance Line CX Smart System.

A livello hardware, il sistema rimane per lo più invariato. Motore e ingranaggi racchiusi all’interno dello chassis in magnesio del motore sono gli stessi. Cambiano invece gli altri elementi che completano il sistema: batteria, display, comandi, cablaggio, connettori, sensori e il software di gestione.

Purtroppo il nuovo Smart System non è compatibile con la generazione precedente, considerato il profondo livello di rivisitazione, inaugurando una nuova era nella storia della pedalata assistita, sempre più rivolta alla connettività intelligente.

Vediamo ora di approfondire le principali novità, una dopo l’altra.

Bosch Smart System - 02
Bosch PowerTube 750

Batteria PowerTube 750

Il nome parla chiaro: è la nuova batteria integrata con capacità di 750 Wh, la più grande nell’offerta Bosch, a parte il sistema Dual Battery che accoppia due identiche PowerTube da 625 Wh per 1.250 Wh totali. È una soluzione poco pratica per un impiego sportivo della e-Bike, con un utilizzo limitato all’ambito urbano e al trekking.

Per questo motivo, PowerTube 750 è una gradita aggiunta al catalogo, anche se c’è un prezzo da pagare per un aumento del 20% della capacità. Infatti, le celle utilizzate sono le stesse della versione da 625 Wh, aumentando solo la quantità. Così l’ingombro è superiore così come lo è il peso: è circa 7 cm più lunga e 20% più pesante, con un peso dichiarato di 4,38 kg.

Così i produttori di e-MTB si devono ingegnare per integrare un accumulatore così grande e pesante all’interno dei telai, senza snaturarne design e rigidità, e neppure la guidabilità della bici. Cambia anche il connettore della ricarica così come il cablaggio, facilitando l’integrazione all’interno del telaio, potendo collocare la batteria più vicino al motore e quindi abbassando il baricentro della bici. Arriva anche un nuovo carica batterie, che promette di ricaricare (da zero) fino al 50% in circa due ore arrivando a carica completa in circa sei ore (con corrente a 4 A).

PowerTube 750 è l’unica compatibile attualmente con il nuovo Smart System, ovviamente si attende un (sicuro) ampliamento dell’offerta a breve.

Bosch Smart System - 03
Bosch LED Remote

Comandi LED Remote e display Kiox 300

L’ingresso sul mercato del display Nyon ha dimostrato l’interesse di Bosch nei confronti della connettività e della visualizzazione completa di tutte le informazioni che ruotano intorno alla pedalata assistita. Il nuovo Smart System compie un deciso passo in avanti, con un design modulare che assicura diverse configurazioni di comandi/display con la possibilità di collegarli a dispositivi di altri produttori.

Al momento, i comandi LED Remote e lo schermo Kiox 300 rappresentano la soluzione completa per il controllo di tutte le e-bike con Bosch Smart System, in attesa di altre soluzioni in futuro, sfruttando tutte le potenzialità di questo approccio modulare.

Partiamo dal blocco di comandi LED Remote: un sistema compatto, con tutte le funzioni a portata di dito pollice grazie alla dimensione e alla collocazione ergonomiche dei pulsanti. Le dimensioni compatte agevolano la disposizione di tutti gli altri comandi sul lato sinistro del manubrio, dalla leva freno a quella del reggisella telescopico, superando in modo brillante uno dei limiti più evidente della precedente generazione.

Bosch Smart System - 04
Bosch Kiox 300

Bosch ha scelto di visualizzare il livello di assistenza prescelto con una precisa colorazione del LED che corre intorno al logo, mentre le sottili barre sul lato sinistro indicano la riserva di carica con incrementi del 10%.

Per visualizzare più dati è possibile collegare il sistema via Bluetooth alla App (per Android e iOS) eBike Flow, altrimenti utilizzare il nuovo display Kiox 300 montato sul manubrio. Questo è uno schermo compatto e leggero, collocato sull’apposito supporto che consente – ad esempio – di tenerlo in posizione protetta tra attacco manubrio e piega (altrimenti al di sopra del primo).

Non ha alcun pulsante e si naviga tra le varie schermate tramite LED Remote. Rispetto a Kiox, migliora la qualità visiva dello schermo con le informazioni visualizzate in modo più intuitivo e completo.

Bosch Smart System - 05
Bosch App eBike Flow

App eBike Flow

Arriva la nuova App per smartphone, che porta in dote una connettività migliorata e aggiornamenti “over the air”.

Oltre a visualizzare tutte le statistiche relative all’utilizzo della bici, l’App fornisce le informazioni cruciali sugli intervalli di assistenza programmati e sugli aggiornamento software, che possono essere scaricati dallo smartphone e installati sul motore Bosch tramite la connettività wireless.

Bosch Smart System - 06La nuova App eBike Flow sarà disponibile per dispositivi Android e iOS dall’autunno 2021, compatibile solo con il pacchetto Smart System. Sarà possibile abbinarla con il modulo opzionale ConnectModule, fornendo una protezione antifurto e una funzione di tracciamento della bici, resi possibili da un chip integrato.

Altra novità che piacerà tanto ai biker “smanettoni” è la possibilità di regolare individualmente i livelli di supporto del nuovo motore Smart System (a parte quelle dinamiche Tour+ ed eMTB), agendo su vari parametri (forza del supporto, dinamica, velocità massima e coppia massima) nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di pedalata assistita.

Info: Bosch eBike Systems

[foto: Bosch eBike Systems]

Bosch introduce la modalità Tour+ per eBike

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui