Pubblicità
Home Windsurf Spot Guide Fun122 – Curve sarde
Pubblicità

Fun122 – Curve sarde

0

TESTO DI Carlo Rotelli “Nut”
FOTO DI Alberto Guglielmi/mazma.com

A NORD OVEST
Abbiamo già parlato in precedenza del “mare di fuori” di Stintino, con un servizio di Renato Vitale, dove abbiamo potuto ammirare le onde del reef esterno. Carlo Rotelli, in arte il Nut, ci ripropone questo fantastico spot del nord ovest della Sardegna, dai colori e paesaggi unici, ma da un punto di vista differente, alla portata di tutti, il cruising. Non c’è niente di più bello di sfrecciare sull’acqua con una tavola voluminosa e poter esplorare un posto nuovo, e se poi vi trovate a Stintino, con la sua affascinante cornice naturale, ecco che il tutto si trasforma in una uscita indimenticabile.

INFO UTILI

Come arrivare: L’aeroporto di Alghero dista 40 km oppure dal porto di Porto Torres con navi che arrivano da Genova, Corsica, Spagna. Se sbarcate ad Olbia bisogna guidare verso la Costa Smeralda direzione Palau, poi S. Teresa, Isola Rossa direzione Porto Torres. Viaggio affascinante per la bellezza del panorama! Consigliato almeno una volta e si incontrano lungo la strada gli spot da onda più rinomati dell’isola.

Dove dormire: Hotel Roccaruglia sulla spiaggia della Pelosa; albergo Silvestrino nel centro del paese; campeggio zona saline vicino al secondo centro WCS con Kite zone, snack bar e spiaggia attrezzata.

Scuole e indirizzi utili: WCS: località l’Approdo strada La Pelosa, Stintino (SS). Tel: 079.527006; e-mail info@windsurfingcenter.it. Il centro è gestito da Roberto tavazzi, posto ideale per imparare e migliorare in winsurf.

Venti: Il vento migliore è il levante, che fa anche onda; tutti gli altri venti dai quadranti occidentali creano condizione di acqua piatta ideale per freestyle e slalom. Il colore del mare è meraviglioso e l’acqua è come quella di una piscina.

SCARICA IL PDF DELL’ARTICOLO

Size: 1,30 MB
Pubblicità