Home Running Eventi Gran Canaria Maspalomas Marathon il 20 novembre

Gran Canaria Maspalomas Marathon il 20 novembre

0
Gran Canaria Maspalomas Marathon

Gran Canaria Maspalomas Marathon la maratona più meridionale d’Europa, ritorna il 20 novembre 2022, con atleti provenienti da ben 24 nazioni diverse.

La Maratona del Continente in Miniatura

“Al via la seconda edizione della Gran Canaria Maspalomas Marathon, un’esperienza completa che inizia nel Runners Village. Da non perdere le gare precedenti: Active Run e Gran Canaria Accessible 3K, e la Holiday World Kids Race, tutte e tre il 19 novembre, un giorno prima della maratona.”

PARTECIPATE A UNA MARATONA A GRAN CANARIA?

Un evento di questo genere sull’isola può rivelarsi indimenticabile, grazie al clima mite in qualsiasi momento dell’anno.

TEMPERATURE SEMPRE GRADEVOLI

La Gran Canaria-Maspalomas Marathon si celebra sempre nei mesi invernali proprio per le temperature assolutamente gradevoli di cui gode la destinazione, soprattutto sulla costa, perfette per correre all’aria aperta.

Tutto è iniziato 10 anni fa

La Maratona nasce a Gran Canaria una decina di anni fa. Storicamente partiva dalla capitale, Las Palmas de Gran Canaria, e nelle scorse edizioni la gara è sempre stata molta apprezzata dai runner italiani, sia per la sua componente tecnica sia per la location, un vero e proprio paradiso da godersi, prima, durante e soprattutto dopo la competizione, una meritata pausa dopo lo sforzo atletico.

Il nuovo percorso a Maspalomas

Dalla scorsa edizione c’è stato un cambio di passo e la gara adesso si svolge a Maspalomas, nella zona turistica per eccellenza, con il nuovo nome di Gran Canaria Maspalomas Marathon

ISCRIVITI QUI!

Sono ancora aperte le iscrizioni alla Gran Canaria-Maspalomas Marathon, acquistabili tramite il sito ufficiale grancanaria-maspalomasmarathon.com.
Come la maglia IN, ispirata al comune ospitante, che i maratoneti ricevono a casa e che è un incoraggiamento in vista del 20 novembre. Un altro degli extra del 2022 è già realtà. Non passa inosservata nemmeno la T-shirt personalizzata con i nomi e il brand di tutti i finisher dello scorso anno. Un riconoscimento per quei runner che si cimenteranno nella distanza regina e che ritroveranno nel pack del corridore.


Maspalomas accoglierà ancora una volta a braccia aperte i protagonisti di questa straordinaria festa dello sport. Non solo dalla città, ma da Gran Canaria, Isola Europea dello Sport. Un’implicazione, quella del Comune di San Bartolomé de Tirajana, e delle principali istituzioni pubbliche, che rafforza la promozione dell’isola come punto di riferimento mondiale e strategico per turismo e sport.

LA 2ª EDIZIONE PRENDE IL RITMO…

… e fa jogging verso novembre riunendo tutte le competizioni che rendono possibile l’evento. La gara regina di 42.195 chilometri, la corsa dei 10 km, la corsa solidale e inclusiva 3K Gran Canaria Accessible e quella dedicata ai più piccoli, l’Holiday World Kids Race, saranno ancora una volta gli atti principali.

Il Centro Congressi ExpoMeloneras

Una corsa che quest’anno sposterà la sua Fiera del Runner e la segreteria nei giorni precedenti al Centro Congressi ExpoMeloneras. Un’altra buona notizia che rappresenta un valore aggiunto per gli atleti e il grande pubblico, oltre che per le aziende interessate a presentare e condividere i propri servizi e prodotti.

NUOVO PERCORSO DELLA GRAN CANARIA-MASPALOMAS MARATHON

L’evento, sponsorizzato da Sport e Turismo del Cabildo de Gran Canaria, nonché da Turismo delle Isole Canarie, si svolgerà lungo i viali principali e le attrazioni turistiche del comune.

Animazione

L’organizzazione aumenterà i punti di animazione con musica dal vivo e tanto divertimento, motivando gli atleti e il pubblico in generale.

Il 20 novembre si attacca alle 8 del mattino!

Una giornata, quella di domenica 20 novembre, che inizierà alle 8:00 al Faro de Maspalomas e che cercherà i suoi nuovi campioni, dopo la vittoria ottenuta lo scorso anno dai keniani William Ruto Cheboi e Isgah Cheruto. Il percorso di quest’anno sarà svolto in direzione opposta a quella del 2021, riducendo così le condizioni di traffico e favorendo la circolazione, oltre agli ingressi e alle uscite degli hotel della zona.

Un nuovo traguardo

L’organizzazione sostituisce anche il traguardo sulla spiaggia con un ultimo chilometro completo sul Paseo de Meloneras, attraversando l’arco d’arrivo con il Faro e il mare come testimoni.

Occhio agli orari!

Sabato 19 e domenica 20 novembre lo spazio al Faro sarà limitato. Mentre il passaggio attraverso il Maspalomas Golf sarà incrementato di un chilometro, consentendone l’utilizzo rispetto all’edizione precedente. Allo stesso modo, il numero di curve di 180 gradi è ridotto, e i pitstop vengono mantenuti ogni 2,5 chilometri. Inoltre, sono stati presentati i punti chilometrici che saranno distribuiti lungo il percorso. Questi includono informazioni rilevanti per atleti e visitatori.

UN CIRCUITO DA SOGNO A GRAN CANARIA

Dalla partenza al Faro di Maspalomas, passando per i Grand hotel della zona, il campo da golf Maspalomas Golf, il centro congressi ExpoMeloneras, i parchi urbani e le attrazioni come l’Holiday World Maspalomas Center, che dà nome alla gara per i più piccoli, il Campo Internacional e il traguardo al Paseo de Meloneras.

Un’atmosfera festosa

I partecipanti usufruiranno di servizi doc e vivranno il carattere popolare, tollerante, aperto, sano, inclusivo, solidale e internazionale della gara: un’esperienza da vivere in un’atmosfera festosa, carnevalesca e colorata.

UN PERCORSO EMBLEMATICO

Il percorso ha toccato luoghi emblematici della zona sud di questa splendida isola, ma per ritemprarvi vi consigliamo di rilassarvi sulle spettacolari dune di Maspalomas, il parco naturale protetto di 400 ettari e 6 km di spiagge situato nel comune di San Bartolomé de Tirajana, a ridosso tra Maspalomas e Playa del Inglés nella parte più meridionale dell’isola di Gran Canaria. Una volta finita la gara, è il momento di affondare i piedi nella sabbia delle dune di Maspalomas.a anche di rilassarsi, passeggiando lungo la Charca. La riserva naturale protetta annessa al parco delle dune è un osservatorio importante per gli uccelli migratori, che proprio qui trovano rifugio dopo viaggi di migliaia di chilometri. Si tratta di una laguna di acqua salmastra molto apprezzata dagli amanti del bird watching, sia in autunno sia in primavera.

PROSSIMI EVENTI 2023: LA TRANSGRANCANARIA!

La Transgrancanaria 2023 sarà l’epicentro del trail running mondiale con una festa che durerà quasi una settimana, dal 22 al 26 febbraio del prossimo anno, con una partecipazione internazionale di ben 24 Paesi. Tra i quali spicca la presenza di corridori polacchi con il 6,5% del totale iscritto, inglesi con il 6% o francesi con il 5%.

Gran Canaria Maspalomas Marathon

ATLETI DA TUTTO IL MONDO

I trail runner di Transgrancanaria 2023 arriveranno però da tutto il mondo. A Gran Canaria saranno presenti anche nazioni come Cile, Canada, Perù o Paraguay. Così come gli stati scandinavi, con atleti provenienti da Finlandia, Norvegia e Svezia. Il 68% degli iscritti si recherà nell’Isola da fuori Arcipelago.

Scontistiche attive fino a 10 novembre

I partecipanti possono usufruire del periodo di sconto per tutte le modalità, che durerà fino al 10 novembre 2022.

Per iscriversi VAI QUI!
Per maggiori informazioni: VAI QUI! 

Articolo precedenteGran Canaria, 10 ragioni per andarci
Articolo successivoAlaia Bay: Leonardo Fioravanti testa la nuova onda per gli aerial
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui