Lazer Revolution FF MIPS, il test del casco MTB 2-in-1

0
lazer revolution ff mips

Il casco Lazer Revolution FF MIPS nasce per l’enduro, offrendo la massima protezione e garantendo al tempo stesso leggerezza e una ventilazione efficace. Il casco presenta il classico design convertibile, con mentoniera staccabile certificata ASTM (protezione di classe DH), ma non solo.

Lazer Revolution FF MIPSInfatti questo pacchetto si presenta realmente completo e versatile, grazie alla doppia visiera sagomata in dotazione: una più compatta da montare in versione caschetto, l’altra più ampia e lunga per la configurazione Full Face, che offre anche tutto lo spazio necessario per alloggiare comodamente la maschera.

Lazer Revolution FF MIPSIl sistema di regolazione ATS (Advanced Turnfit System) presenta la possibilità di personalizzare la calzata in verticale e sulla circonferenza della testa, mentre il sistema SMF (Safety Mounting System) integrato sulla parte superiore della calotta assicura un montaggio sicuro di action cam e luci, essendo testato con successo contro gli urti. Sempre a proposito di sicurezza, non manca il sistema MIPS contro i danni da urti rotazionali.
Una chicca è l’aggancio per il tubo d’idratazione dello zaino sulla parte anteriore della mentoniera, per un accesso più rapido e intuitivo.

Lazer Revolution FF MIPSIl casco Revolution FF MIPS è costruito con tecnologia In-Mold, ha 23 feritoie di ventilazione, con un peso dichiarato di 730 g in taglia M (tre misure disponibili, da S a L). Tre sono le colorazioni: Matte Black, la nostra Matte Khaki, e Matte Blue Sky.

Lazer Revolution FF MIPSOn The Trail

Questo casco Lazer, già provato in versione aperta per impieghi trail/all-mountain, mostra tutta la sua versatilità ma soprattutto la sua particolarità in questa configurazione Full Face con protezione supplementare MIPS integrata.

Lazer Revolution FF MIPSA differenza di altri modelli convertibili da Enduro, qui il passaggio da un setup all’altro è più laborioso e macchinoso. Infatti mancano totalmente gli sganci rapidi, sostituiti da classiche viti. Nel dettaglio, ne troviamo tre per lato, a cui si aggiungono le due per la visiera.

Lazer Revolution FF MIPSIn configurazione aperta, è inoltre necessario applicare le coperture laterali sulla parte inferiore del casco intorno alle orecchie, oltre a sostituire la visiera. Le prime si applicano a pressione con facilità e rapidità, mentre la seconda si fissa con le classiche due viti, in questo caso con innesto a brugola e non con i più comodi pomelli presenti sulla visiera nata per il setup Full Face. Come potete intuire, siamo davanti a un casco convertibile da usare in una configurazione o nell’altra secondo la necessità del momento: giro prettamente pedalato oppure giornata in bike park o ancora competizione Enduro.

Lazer Revolution FF MIPSIn quest’ultimo caso potrebbe valere la pena pensare al doppio uso, anche se il cambiamento necessario dalla fase pedalata a quella discesistica, ad esempio in una gara di quattro prove speciali, potrebbe alla fine risultare snervante. Potendo contare su una ventilazione efficace e un peso tutto sommato contenuto, l’utilizzo in sola versione integrale è possibile, a patto di non correre in climi particolarmente caldi.

Lazer Revolution FF MIPSConclusioni

Nel complesso, potendo fare affidamento su una calzata comoda, merito del sistema di ritenzione preciso e delle imbottiture morbide con trattamento antibatterico e antiodore, questo casco Lazer Revolution Full Face MIPS può fare contento il biker che desidera di un prodotto estremamente versatile, un sistema 2-in-1 da configurare e usare con soddisfazione secondo necessità.

Info: www.lazersport.com

Test pedali MTB Time Speciale: Odi et amo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui