Test pedali MTB Time Speciale: Odi et amo

0
Time Speciale 12 - pedali MTB

Ci sono due tipi di biker: chi ama i pedali a sgancio SPD, e tutti gli altri. Ormai appartengo stabilmente alla seconda tribù, da inizio anni 2000, alternando Crank Brothers e Time sulle bici personali e su quelle in test. Sono partito come tutti con i flat, con una breve ma necessaria digressione – per imparare – su quelli Shimano a sgancio. La prima esperienza con l’alternativa al colosso giapponese fu proprio con i francesi Time, prima che i Crank a stelle e strisce si facessero stabilmente strada nella mia routine di biker.

Time Speciale - pedali MTB
Time Speciale, pedali per Enduro MTB

Per quanto riguarda i pedali, devo ammettere che sono restio al cambiamento. È molto facile vedere modelli abbastanza vecchi su una bici nuova di zecca, come se fosse un vezzo da biker alternativo. Ma la realtà è che quei vecchi ammassi di metallo consumato funzionano ancora, e bene. Ogni volta che arriva un nuovo e scintillante set di pedali in prova, la domanda sorge spontanea: vale la pena aggiornarli nel caso abbiano superato il rigoroso esame per l’ingresso nel mio harem a ruote artigliate?

Time Speciale 12 - pedali MTBNon voglio mentirvi. Tirare fuori dalla scatola pedali eleganti nelle loro linee squadrate e nette, esaltate dall’anodizzazione rossa, come questi Time Speciale ha suscitato sentimenti così peccaminosi da meritare una visita in confessionale. Con un corpo in monoblocco lavorato dal pieno in alluminio 6106-T6, hanno un peso sorprendentemente leggero, circa due etti a pedale (202 g per la precisione).

Time Speciale 12 - pedali MTBDotati del classico sistema di aggancio/sgancio Time ATAC, questi Speciale sono orientati a un utilizzo trail/enduro, con un profilo ribassato, una piattaforma ampia e alleggerita ove possibile, e otto pin regolabili in altezza su ogni lato. Su questo modello troviamo anche una novità in casa Time, la tensione regolabile, un cambiamento storico nella lunga storia del marchio francese.

Time Speciale 12 - pedali MTBDopo più di un anno di utilizzo, hanno subito davvero di tutto, massacrati tra polvere, fango e neve, scheggiati su sassi, radici e rocce. Le performance sono rimaste le stesse dal primo giorno, l’estetica purtroppo no. I primi ad abbandonare la scena sono stati i pin, con poche o nulle ripercussioni sulla tenuta delle scarpe sulla piattaforma in lega leggera.

Time Speciale 12 - pedali MTBLa possibilità di regolare la tensione soddisfa i biker più pignoli, sebbene il feeling rimanga quello inconfondibile di Time. Il classico “floating” della scarpa sul pedale, il movimento angolare libero ma anche quello laterale sino al completo rilascio. Una sensazione molto simile a quello di una molla, uno sgancio più lento rispetto a quello più solido e netto di Shimano. Personalmente lo preferisco di gran lunga al secondo, motivo per cui sono rimasto fedele negli anni anche ai Mallet di casa Crank Brothers (prima DH e poi EN), a cui manca però il floating laterale. I gusti sono gusti…

Time Speciale 12 - pedali MTBQuesti moderni Time sono migliori della precedente serie ATAC MX, ormai entrata nella storia? La risposta è sì. La piattaforma offre una stabilità superiore, sia da agganciati sia da sganciati. Il sistema ATAC, nella sua ultima interpretazione regolabile, rimane sempre sicura e stabile, anche dopo più di un anno e mezzo di usi e abusi. Dulcis in fundo, il peso è contenuto.

Time Speciale 12 - pedali MTBValgono i 274,99 € del loro prezzo di listino? Questa domandona ha una risposta molto difficile. Sì, perché è un vero peccato vedere gli Speciale soccombere di fronte agli urti e agli sfregamenti contro il terreno, perdendo rapidamente e inesorabilmente la loro estetica unica e “speciale”.

Time Speciale 12 - pedali MTBSi può risparmiare qualcosa scegliendo il modello Speciale 8 (149,99 €), perdendo in bellezza – per gli amanti del genere – ma anche in funzionalità e leggerezza. Chi non vuole scendere a compromessi sul peso e/o sulla lavorazione della piattaforma, andrà avanti per la sua strada.

Time Speciale 12 - pedali MTBSe fossi un biker e un tester diverso, il giudizio su questi pedali sarebbe molto differente. Li avrei bocciati, poco meno di 300 euro e non durano manco tre vere uscite enduro. Ma questi Time Speciale sono in grado di ammaliarti, con la loro magia: continuano a lavorare, senza colpo ferire, anche se la loro bellezza è ormai sfiorita. Il fondamento di ogni vera storia d’amore, o no?

Info: Time Sport

Time presenta i pedali Speciale per l’enduro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui