Pubblicità
Home Running Eventi Maratona Nizza-Cannes, due mesi allo START!
Pubblicità

Maratona Nizza-Cannes, due mesi allo START!

0

I francesi la chiamano Marathon des Alpes Maritimes Nice-Cannes, per noi più comunemente la Maratona Nizza-Cannes e si correrà domenica 28 novembre. E’ tra le maratone europee più suggestive che, correndo lungo tutta la Costa Azzurra, unisce la splendida cittadina di Nizza a quella di Cannes.

Seconda per importanza solo a Parigi

L’edizione del 2019, dopo lo stop a causa della pandemia di quella del 2020, è stata quella dei record. Ben 82 nazioni presenti, rappresentate da oltre 13.000 runner.

La Maratona Nizza-Cannes è dopo la Maratona di Parigi, la maratona francese più partecipata e gli organizzatori prevedono che l’edizione di quest’anno si attesterà su di un numero di partecipanti molto simile, se non superarlo!

Clima temperato, ideale per correre in autunno

Un percorso che ha dell’incredibile, con oltre il 95% dei 42.195 metri di Maratona, lungo il mare della Costa Azzurra.

Una competizione unica nel suo genere, con un clima temperato, ideale per correre a fine novembre, ancora indossando maglietta a maniche corte e calzoncini.

Una playlist musicale perfetta

Come da tradizione, anche per l’edizione 2021 del 28 novembre, lungo tutto il percorso della maratona, ogni 2,5 km ci saranno piccoli intrattenimenti musicali. Musica che motiverà i runner e renderà l’evento sportivo ancora più coinvolgente.

Dalla Promenade des Anglais al Boulevard de la Croisette

Un po’ di storia…

Pensate che all’inizio del XIX secolo, l’attuale Promenade des Anglais non era altro che un piccolo sentiero in terra battuta e pietre, che costeggiava la Baia degli Angeli. Largo un paio di metri, in dialetto nizzardo, i francesi lo chiamavano Camin deis Anglés – “Cammino degli Inglesi”, serviva per collegare la riva destra del fiume Paglione al sobborgo della Croix de Marbre – “Croce di Marmo”.

Viste le temperature miti della cittadina marittima anche nel periodo invernale, il Camin deis Anglés era stato fatto edificare a Nizza dalla comunità britannica, che trascorreva l’inverno in città e amava passeggiare sul lungomare francese.

La Maratona Nizza-Cannes partirà proprio da qui e la Promenade più famosa al mondo sarà percorsa da migliaia di runner in direzione Nizza, con arrivo lungo lo storico Boulevard de la Croisette, a due passi dal Palais des Festivals.

Promenade de la Croisette, c’è storia anche a Cannes…

Dai molti conosciuta oggi per essere la via principale sulla quale sfilano i protagonisti del Festival cinematografico di Cannes, La Promenade de la Croisette costeggia per oltre 2 chilometri il litorale della cittadina francese e ospiterà il traguardo della Maratona Nizza-Cannes.

Un tempo la Promenade era l’antica strada principale che costeggiava il mare ed era chiamata Chemin de la petite croix – “Cammino della Crocetta”. Lungo la Promenade vi erano palazzi d’epoca bellissimi, sostituiti oggi da hotel di lusso e negozi.

I percorsi

La Maratona Nizza-Cannes, rispettando lo spirito sportivo più puro dei francesi, non vuole essere solamente una competizione fine a se stessa, ma un momento di condivisione e amicizia. Per questa ragione, oltre alla distanza regina di 42,195 km, sono state definite altre 3 differenti formule di partecipazione: 20 chilometri, 2×21,1 chilometri e Marathon Relais.

La 2×21,1 – Mezza maratona a coppie

La prova prevede una gara a coppie, sullo stesso percorso della gara dei 42k, con partenza del primo concorrente dal Théâtre de Verdure a Nizza e arrivo ad Antibes Juan Les-Pins. Il secondo concorrente prenderà il testimone ad Antibes e dovrà correre sino al traguardo di Cannes.

Trova il tuo partner su facebook

Geniale l’idea di attivare la ricerca di un “running-partner” direttamente su facebook, sulla pagina dell’evento al link qui di seguito: LINK QUI per vivere in diretta tutta l’atmosfera dell’evento…senza essere allenati per correre 42 chilometri!

La 20k – Nice-Villeneuve-Loubet

Un format tutto da scoprire quello della 20 chilometri individuale, con partenza a Nizza a ridosso degli atleti della 42k e arrivo a Villeneuve-Loubet.

L’arrivo è previsto di fronte alla celebre Marina Baie des Anges, dichiarato patrimonio architettonico del XX secolo.

La Marathon Relais

Riconosciuta da tutti come una delle formule più coinvolgenti, anche la Marathon Relais – “staffetta” faròà parte della Maratona Nizza-Cannes.

5 differenti componenti per formare una squadra, con distanze differenti da affrontare, in base alle proprie capacità, da 3 a 10,7 km.

Una formula aperta a tutti che, come già avviene per la 2×21.1 a coppie, vuole permettere a chiunque di partecipare, anche solo per pochi chilometri a questo grande evento, condividendo le proprie emozioni e stati d’animo con migliaia di altri corridori.

Il percorso ricalcherà quello della 42km individuale, con punti di cambio molto precisi che, in caso di errore, comporteranno la squalifica. Di seguito le 5 distanze differenti a cui poter partecipare.

Point Relais 1 » Saint-Laurent-du-Var > km 8.7
Point Relais 2 » Cagnes-sur-Mer > km 11.7
Point Relais 3 » Villeneuve-Loubet > km 18
Point Relais 4 » Antibes Juan-les-Pins > km 25.3
Point Relais 5 » Vallauris Golfe-Juan > km 36.1

Le Village

Una novità per l’edizione 2021 sarà rappresentata dal Village ospitato dall’hotel Hyatt Regency Nice, presso cui potranno essere ritirati i pettorali a partire dal 26 novembre.

Pass sanitaire obbligatorio

Per poter partecipare alla Maratona sarà necessario essere in possesso del pass sanitaire, è previsto il rimborso integrale della quota versata in caso di annullamento dovuto alla pandemia.

Staccate la spina…correndo

Gli eventi come la Maratona Nizza-Cannes, vista la non eccessiva distanza dal territorio italiano, sono perfetti per essere vissuti appieno.

Poco più di 300 chilometri partendo da Milano, 370 da Livorno e meno di 200 da Genova. E’ perfetta come metà per una maratona autunnale, a ridosso dell’inverno, che permette di correre con temperature decisamente favorevoli.

La Costa Azzurra, già sinonimo per i molti frequentatori di relax e benessere, è un’ottima meta per “staccare la spina”.

Per esempio una formula long weekend, partendo il giovedì nel pomeriggio e trascorrendo 3 giorni piacevolissimi, Maratona Nizza-Cannes compresa!

Se volete saperne di più… ANDATE QUI!

 

 

 

Articolo precedenteNove Colli 50^ edizione, c’é dietro un mondo
Articolo successivoEurotour a Madeira, Leo Nika vince e Caterina Stenta seconda!
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità
Advertisement