Pubblicità
Home Prodotti Accessori Mondraker MIND telemetria integrata ma non solo
Pubblicità

Mondraker MIND telemetria integrata ma non solo

0
Mondraker MIND - 01

Mondraker ha presentato la sua nuova tecnologia MIND, un sistema di sensori e un’app connessa per migliorare il feeling sulla MTB e incrementare la sicurezza.

Mondraker MIND: massimo controllo delle sospensioni

La diffusione dell’elettronica nel mondo del ciclismo prosegue senza sosta, anche e soprattutto nel settore off-road. Nel mondo delle ruote artigliate a pedali la tecnologia elettronica non aiuta solo a perfezionare la cambiata o fornire una spinta supplementare al biker, rispettivamente con le trasmissioni e i motori. Un potenziale aiuto arriva anche dalla raccolta e dalla successiva analisi di dati, per il perfezionamento delle prestazioni. Mondraker con la sua nuova tecnologia MIND agisce proprio in questo ambito, portando la telemetria delle sospensioni a un livello mai visto prima.

Mondraker MIND - 02In sostanza MIND è costituito da una serie di magneti e sensori, collegati wireless allo smartphone su cui è installata la app dedicata MyMondraker. Il sistema, dal peso di 199 g, comprende quattro elementi montati sulla bici, che tengono traccia in tempo reale del movimento delle sospensioni anteriore e posteriore.

Davanti troviamo un magnete fissato alla forcella, su un fodero appena al di sotto dei parapolvere. Al di sotto del tubo sterzo troviamo invece il voluminoso sensore, che a prima vista assomiglia a un minuscolo parafango. In pratica il secondo elemento controlla come si muove e si comporta la forcella durante il suo funzionamento, inviando i dati raccolti allo smartphone. Lo stesso avviene per il retrotreno, con una serie di sensori fissato sul fulcro del link superiore del carro Zero Suspension, mentre il magnete è montato sul perno principale.

Lo smartphone non deve essere necessariamente collegato in tempo reale, infatti i dati – organizzati per sessioni di riding – saranno sincronizzati al primo collegamento, sulla falsariga di quanto già avviene con i dispositivi GPS che registrano i percorsi e gli allenamenti in MTB.

Mondraker MIND - 03Una tecnologia al servizio del biker

Mondraker afferma che il suo sistema MIND può aiutare a vari livelli, dal semplice Sag delle sospensioni (ve ne abbiamo parlato qui), alla messa a punto più complicata di smorzamento in estensione e compressione dell’idraulica. Tutte le informazioni sono costantemente registrate e caricate nell’app MyMondraker, in modo che il biker possa tenere traccia dell’effettivo funzionamento in diverse condizioni di riding, impiegando il setup suggerito secondo necessità ma anche in base alle proprie preferenze.

Ma non finisce qui, perché il sistema GPS integrato permette di tenere traccia di molti valori, come velocità e pendenza, al pari di un ciclocomputer dedicato (con la possibilità di condividere il giro effettuato sui social network). Entra in gioco anche il fattore sicurezza, perché il GPS è collegato a un allarme integrato, che in caso di segnalazione di furto si attiva per aiutare a rintracciare la bicicletta rubata (ogni sistema MIND è abbinato al numero seriale della bici).

Disponibilità

Mondraker non ha ancora precisato quali saranno le bici equipaggiate con MIND (inizialmente Crafty Carbon e Foxy Carbon) e neppure il suo costo, anche se il comunicato stampa mostra sia MTB sia eMTB, oltre a precisare che il sistema funziona con batterie separate per anteriore e posteriore, con durata di 20 ore di utilizzo o 15 giorni in stand-by.

Inoltre tutti i clienti Mondraker che hanno acquistato una Crafty Carbon R-RR-XR-RR SL o una Foxy Carbon R-RR-XR in versione 2021 riceveranno MIND a titolo gratuito. Le consegne inizieranno da Marzo.

Qui potete trovare maggiori informazioni su Mondraker MIND

[fonte: comunicato stampa]

Sospensione MTB: gli schemi più diffusi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità