Pubblicità
Home Prodotti Mountainbike Santa Cruz Blur nuova arma per il cross country

Santa Cruz Blur nuova arma per il cross country

0
Santa Cruz Blur MY21 - cover
Santa Cruz Blur CC X01 AXS Reserve Sockeye Salmon

Arriva il telaio da XC più leggero mai costruito da Santa Cruz, abbandonando il classico design VPP della sospensione posteriore per mettere meno peso possibile sulla nuova Blur.

Il brand californiano ha sfruttato tutto ciò che ha imparato in anni di produzione del carbonio di altissima qualità destinato alle full suspended. Nasce così la più recente iterazione dello storico modello Blur, 289 g più leggero rispetto al precedente, per fare la differenza quando si corre puntando al primo gradino del podio.

Santa Cruz Blur MY21 - action 01Santa Cruz Blur MY21: debutto in Coppa ad Albstadt

La nuova Blur ha debuttato in World Cup MTB in Germania, al primo round 2021 corso ad Albstadt, in mano agli atleti del team Santa Cruz FSA.

Queste le sue caratteristiche peculiari:

  • Versione XC Superlight con 100 mm di travel per forcella da 100 mm
  • Versione TR Superlight con 115 mm di travel per forcellad a 120 mm
  • 298 g più leggera rispetto alla precedente Blur (la colorazione Dark Matter risparmia ulteriori 48 g rispetto a quella Salmon in taglia M/L), il telaio pesa 1.933 g (tg. L)
  • Spazio per due porta borraccia all’interno del triangolo anteriore
  • Lunghezza del carro proporzionata alla taglia
  • Diametro ruota 29er
  • Quattro taglie da S a XL
  • Disponibile in carbonio C e CC
  • Garanzia a vita sul telaio, sui cuscinetti ed eventuali ruote Reserve

Santa Cruz Blur MY21 - particolari 01La prima Blur senza VPP

Il sistema VPP è stato introdotto da Santa Cruz nel 2002 con il lancio della V10 da DH con i suoi 215 mm di escursione e la presentazione della prima Blur, la MTB che il marchio californiano proponeva per il cross country con 115 mm di escursione. Entrambe montavano il sistema proprietario Virtual Pivot Point che grazie al movimento sincronizzato dei link con il punto di fulcro permettevano di ottenere il giusto equilibrio tra l’efficienza di pedalata e il sistema di ammortizzazione rendendo possibile una guida ancora più aggressiva ed efficace, ancora più sensibilità e precisa su ogni tipo di terreno.

Per questo motivo, da allora, tutte le Blur che hanno fatto la storia nel corso di questi 20 anni non lo hanno mai abbandonato. Fino ad oggi. Quando l’avvento del cross country moderno si è incontrato con la volontà di Santa Cruz di entrare con un team ufficiale nella World Cup XC. Dove è necessario qualcosa di ugualmente efficiente ma in grado di abbattere sensibilmente i pesi per poter raggiungere nuovi ambiziosi traguardi.

Santa Cruz Blur MY21 - particolari 02Il nuovo carro posteriore

La tecnologia Superlight adottata per il retrotreno richiede un’ottimale calibrazione delle fibre così da ottenere la giusta quantità di risposta da parte del carbonio che funziona da elemento elastico per raggiungere il corretto equilibrio dei foderi in termini di smorzamento e robustezza. Ovviamente avere il proprio laboratorio dedicato alla progettazione e realizzazione del composito e specialisti qualificati del carbonio al proprio servizio ha permesso di sperimentare e raggiungere livelli strabilianti.

I foderi Flex non sono affatto nuovi nel mondo a due ruote, hanno almeno 15 anni di storia  alle spalle. Ciò che invece è nuovo, e ciò che rende il progetto unico, è la conoscenza del carbonio. Santa Cruz ha messo le sue competenze e le sue tecnologie in questo nuovo progetto in modo che il carro lavori con una specifica ed efficace curva di leva.

Invece di utilizzare l’anti-squat per contrastare il bobbing, i designer Santa Cruz hanno puntato a una leva ed una curva in grado di fornire il giusto supporto e controllo. Il risultato è una più bassa e costante curva di leva che ha permesso di ridurre l’anti-squat. Questo offre al biker una maggiore trazione e sensibilità in entrambi gli scenari: in salita e in discesa. Il sistema produce più avanzamento con meno sforzo sui pedali, poiché l’anti squat aiuta a contrastare l’influenza del peso del rider sulla sospensione (qui ne abbiamo parlato in modo approfondito).

Santa Cruz Blur MY21 - particolari 03Due configurazioni: Blur XC e Blur TR

I biker possono scegliere tra due versioni: un’arma da gara oppure una velocissima tutto fare, in sostanza una moderna Downcountry.

  • Blur XC ha travel di 100/100 mm per anteriore/posteriore, monta pneumatici Maxxis Aspen più leggeri e scorrevoli, dispone di blocco remoto al manubrio per le sospensioni Rock Shox SidLuxe e Sid SL.
  • Blur TR ha travel di 120/115 mm per anteriore/posteriore, monta pneumatici Maxxis Rekon più robusti e grippanti, non ha blocco remoto per le sospensioni (forcella Fox 34 Step Cast), oltre a disporre dischi freno con diametro maggiorato.

Le geometrie sono ottimizzate su entrambe le interpretazioni. La distanza tra l’asse del movimento centrale e quello del mozzo posteriore (chainstay) è proporzionata alla taglia del telaio, una particolarità unica nell’attuale mercato. Anche l’angolo del tubo sella varia seguendo la taglia del telaio per garantire la migliore posizione in sella. Ogni biker, non importa quanto sia alto, potrà così godere della stessa geometria, bilanciata e performante, oltre che della stessa vestibilità del mezzo. Il reach più lungo e l’attacco manubrio è più corto (60 mm) per seguire le esigenze corsaiole del cross country moderno. L’angolo sterzo è più aperto di 0.7° rispetto la versione precedente (+1.4° nella versione Trail).

Santa Cruz Blur MY21 - particolari 04Queste le quote geometriche in pillole:

  • lunghezza del carro da 430/431 a 438 mm (XC/TR, da S a XL)
  • angolo sterzo di 68,3/67,1°
  • angolo sella da 76,5/75,1° a 75,7/74,8°
  • movimento centrale alto 331/340 mm
  • piantone sella alto da 405 a 520 mm
  • reach lungo da 425/412 a 495/483 mm
  • stack alto da 578/587 a 611/621 mm
  • tubo sterzo alto da 90 a 125 mm

Santa Cruz Blur MY21 - particolari 05Nuove ruote Reserve 28/XC

L’ultima interpretazione della Santa Cruz Blur è accompagnata dalle nuove ruote con cerchi in carbonio Reserve 28/XC, create appositamente per le moderne esigenze del cross country. Con 1.367 g per un set di ruote completo (senza porre limite di peso del biker e con il valore aggiunto della garanzia a vita), 28/XC presenta un nuovo canale, più ampio e basso, per aumentare la resistenza e la rigidità laterale, aggiungendo la tolleranza verticale per una trazione migliorata. La nuova forma facilita l’installazione di pneumatici  tubeless e ne migliora la tenuta del tallone anche a pressione più bassa.

Santa Cruz Reserve 28/XC - ruoteQuesti i dati in pillole:

  • Canale interno di 28 mm
  • Dimensioni pneumatici consigliati da 2,2″ a 2,5″
  • Numero di raggi: 24
  • Peso del cerchio: 385 g
  • Peso set: 1.367 g con mozzi DT 180, valvole e nastro
  • Design asimmetrico

Il commento degli atleti Santa Cruz

Santa Cruz Blur MY21 - Luca BraidotIl feeling con il nuovo telaio è stato subito buono. Ho sentito la bici davvero reattiva sulle salite e veloce in discesa. È stato davvero facile trovare il set perfetto degli ammortizzatori e la giusta posizione sulla sella. Un altro buon punto è il peso complessivo: è molto leggera, il che è importante per chi come noi punta alla prestazione. Penso che con questo nuovo telaio Santa Cruz abbia fatto un grande passo in avanti nel mondo dell’XC e delle marathon.
Luca Braidot

La prima sensazione è stata quella di una Blur ancora più facile ed intuitiva. Il telaio assorbe un sacco di vibrazioni e nel nostro caso è utile tanto in discesa quanto in salita. È più leggera e questo si sente e si apprezza molto nella guida. Rispetto la precedente versione le prestazioni sono nettamente migliori. Per tutto il resto è una Santa Cruz!
Martina Berta

Santa Cruz Blur MY21 - Maxime MarotteNon mi sono mai trovato così bene su una bicicletta alla prima uscita. Della nuova Blur apprezzi subito la sua leggerezza, il fatto che sia perfettamente bilanciata e facile da guidare. In assoluto la miglior bici che abbia mai guidato! Il nuovo sistema Superlight™ ti fa andare via liscio come un cucchiaio che affonda in uno yogurt. Ti offre maggior trazione e ti da tanta confidenza. Geometrie da XC racing, specialmente quando ti alzi sui pedali e ti senti volare.
Maxime Marotte

Una grande ed inaspettata sorpresa. Da anni guido la Blur con VPP e ne ero assolutamente entusiasta. Temevo che senza avrei perso gran parte del feeling e del divertimento. Invece il sistema Superlight è incredibile. Bicicletta più leggera, ancora più feeling ed ancora più veloce! Grazie Santa!
Greta Seiwald

Allestimenti e prezzi

Santa Cruz Blur è disponibile in 13 allestimenti, tra versioni XC e Trail, con prezzi compresi tra 4.499 € (Blur C R 29) e 10.499 € (Blur CC XX1 AXS RSV 29).

Qui tutte le info dettagliate sugli allestimenti e sulle disponibilità

[fonte: comunicato stampa | foto: Enrico Andrini e Michele Mondini]

Santa Cruz FSA Pro Team punta in alto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità