Pubblicità
Home Mtb Test Shimano ME5 scarpe nate per i trail

Shimano ME5 scarpe nate per i trail

0
Shimano ME5 - review

Le scarpe Shimano ME5, nate per il trail biking, sono state completamente aggiornate. Promettono di bilanciare l’efficienza in camminata con il trasferimento della potenza in pedalata.

Shimano ME5 - action 01La suola è ottimizzata per i terreni duri promettendo una buona presa anche sulle superfici bagnate. Sicurezza e comodità sono di alto livello, merito soprattutto del sistema aggiornato per la regolazione calzata, un mix tra rotore Boa e fascia in velcro.

Sono disponibili in misura da 38 a 50, con peso rilevato di 455 g per il numero 44 in test (singola scarpa).

Shimano ME5 - 07Rinnovamento completo

La prima impressione, una volta tirate fuori dalla scatola, è di una calzatura dall’estetica pulita e moderna, caratterizzata dalla tomaia forata e della grafica a contrasto. Una volta montate le tacchette sul supporto dedicato, queste ME5 sono pronte per essere usate. È molto facile indossarle, aprendo completamente il rotore Boa L6 e il velcro con linguetta asimmetrica, con la successiva personalizzazione della calzata altrettanto rapida e semplice.

Shimano ME5 - 06La parte anteriore presenta una protezione rialzata ed estesa, che avvolge completamente le dita dei piedi. Questo è un sistema di difesa da eventuali urti contro rocce e radici che si è rivelato rassicurante ed efficace.

L’esperienza in bici soddisfa, in ogni condizione di guida. Il mix tra calzata standard e sistema misto di chiusura funziona, e bene, trasmettendo una piacevole sensazione di stabilità e sicurezza. Il piede è vincolato all’interno della scarpa, con un sollevamento del tallone trascurabile sia quando si cammina sia quando si pedala forte sulle salite più intense.

Ci soffermiamo sulla camminata: queste Shimano ME5 sono comode, con la suola Michelin che funziona bene sulle rocce bagnate, anche se peccano nell’efficace scarico del fango e dei detriti, a causa dei tasselli non così alti e profondi. La sede delle tacchette è giustamente incassata, permettendo alla suola di svolgere il suo lavoro, fermo restando operazioni di aggancio e sgancio facili e precise.

Quando di deve pedalare, si apprezza l’intersuola in nylon con inserti in fibra di vetro, giustamente rigida senza esagerare, mantenendo quella flessibilità che si apprezza in un impiego trasversale come è quello del trail biking.

Shimano ME5 - 03La tomaia sintetica, pur non godendo di trattamento impermeabilizzante, si libera facilmente dal fango e si asciuga rapidamente. Mantiene la giusta flessibilità, con una buona imbottitura interna e sulla linguetta per incrementare il comfort durante le pedalate più lunghe.

Peccato solo per l’area che avvolge la parte posteriore della caviglia, proteggendo il malleolo all’interno: il materiale più morbido tende a usurarsi in modo relativamente rapido all’interno a causa dello sfregamento contro le pedivelle.

Conclusioni

Con un listino di 149,99 €, le scarpe Shimano ME5 si collocano nella fascia medio/alta del mercato, con una qualità dei materiali e delle finiture che ne giustificano il prezzo. Si propongono come una buona soluzione a tutto tondo per il trail riding, caratterizzate da una grande protezione sulla punta, un sistema di allacciatura efficace, e una suola che bilancia una pedalata efficienza con una camminata confortevole.

Info: bike.shimano.com

Shimano, Boa e Michelin alla XC7 non manca nulla

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità