Wind alert: 20-21 giugno

0

21-22 dicembre il nostro ultimo e seguitissimo wind alert e ci eravamo congedati da voi scrivendo: “Quindi, almeno per quello che riguarda i nostri “wind alert”, per ora è tutto e riprenderemo a pubblicare da metà marzo, il sito in questo periodo verrà comunque normalmente aggiornato con le altre news.”
Ebbene dopo una incredibile estate in Sudafrica tra dicebre e fine febbraio… come bene sapete purtroppo a marzo abiamo vissuto tutti noi una situazione che definire difficile è essere ottimisti. Ma ora un po’ tutto sta riprendendo e quindi devono anche riprendere di conseguenza i #windalert by 4Windsurf.

NB: settimana prossima andiamo anche in stampa con il nostro numero di luglio, a cui poi seguirà quello di agosto.

Come sono state queste ultime settimane? Il 4 maggio era iniziata la fase 2 con la possibilità di poter praticare sport all’aria aperta, qui in Trentino sul Garda si poteva fare windsurf all’interno del proprio comune (restrizione iniziale poi aperta anche alle province…), e ha fatto un mese ininterrotto di Ora, sole e caldo! Il 3 giugno hanno aperto le regioni e come nella migliore delle tradizioni il sabato e domenica è stato abbastanza perturbato con poco vento. Il weekend successivo del 13 e 14 giugno è stato un fine settimana che ricorderemo per diverso tempo. Il Garda Trentino è stato letteralmente invaso dalla popolazione surfistica italiana, ma il vento non ha propriamente collaborato al meglio!

Questa settimana è stata molto variabile con pochissimo vento, da ieri invece è tornata l’Ora del Garda e anche oggi sta soffiando con decisione! Temperature in rapida ascesa sia di aria che di acqua!
Per domani sabato 20 giugno qui sul Garda Trentino dovrebbe fare la doppietta, Perler al mattino e Ora al pomeriggio. Domenica, ancora regime da Peler al mattino e forse un po’ meno Ora al pomeriggio.
Tutte le scuole windsurf dell’Alto Garda sono aperte. Se venite al PierWindsurf, albergo e bar spiaggia sono ancora chiusi, apriranno il 2 luglio… portatevi il pranzo al sacco!

Ci vediamo in acqua!

 

Articolo precedenteLa Thuile MTB: le novità della stagione 2020
Articolo successivoWavegarden continua a costruire onde artificiali in tutto il Mondo
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui