Gist Next l’occhiale top level del marchio veneto

Gist Next è l’occhiale top di gamma del catalogo, un prodotto che permette di avere una sorta di due in uno. Ecco le caratteristiche principali.

17/07/2019
scritto da Alberto Fossati

Gist Next è l’occhiale al top del listino di Gist, un prodotto che insieme ai caschi, Primo e Volo su tutti, completa l’offerta di una piattaforma di ottimo livello, dall’eccellente rapporto tra qualità e prezzo, dal design moderno. Gist Next è un occhiale bello e avvolgente, fasciante e protettivo. Ci è piaciuto definirlo come un occhiale “due in uno”.

Le tre lenti fornite nella confezione di Gist Next.

Un solo prodotto che racchiude due possibilità: la prima quella di avere un occhiale avvolgente e rigido, con una montatura completa, la seconda che offre una sorta di alleggerimento, grazie alla possibilità di rimuovere il supporto inferiore. Gist Next è l’ultimo nato dell’azienda veneta, un occhiale moderno nelle soluzioni tecniche, con un design in parte retrò, dal profilo avvolgente e particolarmente stabile una volta indossato.

Terminali con un buon grip, nasello intercambiabile.

Il telaio è costruito grazie al Grilamid, un tecnopolimero resistente agli urti con memoria di forma. Oltre a questa caratteristica, l’occhiale è anche leggero con un valore alla bilancia di soli 33 grammi. Il nasello e i terminali sono in gomma, aderenti e con dei piccoli intagli che aumentano comfort, traspirazione e grip. Next è uno dei pochi occhiali sul mercato che include 3 lenti (colorata, ambrata e neutra), all’interno dell’astuccio, tutte con protezione UV, UVA e UVB100%.

Ogni lente è sottoposta a severi test di controllo della qualità. Le combinazioni cromatiche disponibili sono tre, con altrettante lenti colorate diverse sempre su base polish black. Interessante il prezzo di listino di 59 euro.

Alcune considerazioni

Gist Next è un occhiali ben fatto, ben costruito, molto versatile e ampiamente personalizzabile. Può essere più rigido con la montatura nella sua interezza, frangente in cui rimane anche parecchio stabile una volta indossato. Tutto il frame non è ingombrante a vantaggio di ingombri limitati nei contorni della lente. Quanto la parte del telaio viene rimossa, l’occhiale risulta più morbido ma comunque ben fermo sul viso. Ottimale a nostro parere le sue caratteristiche tecniche, in considerazione del prezzo di listino.

a cura della redazione tecnica, foto di Sara Carena

gistitalia.com

Potrebbe interessarti anche

Commenti