Vision Metron TFA premiato alla fiera di Taipei

Il manubrio aerodinamico Vision Metron TFA vince il premio al TAIPEI CYCLE SHOW 2018, scelto tra più di 120 prodotti del settore ciclo provenienti da aziende di tutto il mondo.

20/11/2018
scritto da Alberto Fossati

Un’azienda italianissima, che acnora una volta è simbolo di ricerca, tecnologia e innovazione. Vision, nell’orbita di FSA, con il suo prodotto Metron TFA dedicato ai cronoman ma anche ai triatleti, si aggiudica l’Award al Taipei Cycle Show. Si è vero, questo non è un manubrio per le bici di tutti i giorni ma è altresì vero, che sempre più biciclette portano in dote dei concetti estremizzati in fatto di penetrazione dello spazio, un altro aspetto tecnico che avvicina tutte le categorie delle due ruote a pedali.

Vision Metron TFA

Il manubrio aerodinamico di Vision è dotato di una basebar a “flip-flop” in carbonio, estensioni ergonomiche e un attacco manubrio “snakebite” che integra il sistema. Ciò consente di montare una scatola di giunzione Di2 interna per l’instradamento interno dei cavi. La possibilità di regolare le misure di reach, stack, angolazione delle estensioni e la posizione dei braccioli sono le fondamenta del design del Metron TFA e sono facilmente regolabili senza bulloni. Il modello è stato sviluppato con il contributo di Vincenzo Nibali, aero bar che è anche stato protagonista al recente Campionato del Mondo Ironman di Kona. Già ad oggi, molti manubri che equipaggiano le bici aero, quelle inserite nei normali cataloghi dei brand, esprimo degli elevati concetti di personalizzazione, oltre che di adattamento  al design del frame. I manubri integrati, le pieghe e gli stem, nascondono i fili e le guaine, di trasmissione ed impianto frenante. Il loro design collima con quello del frame. Il manubrio stesso, che sia integrato oppure no, diventa parte dell’immagine che trasmette la bici. Tutto questo ci fa capire, a prescindere dalla categoria di bicicletta, che il ha un ruolo fondamentale nella performance: il manubrio non è più solo un componente ma diventa uno strumento vero e proprio.

Metron TFA Details

Vision Metron TFA

CARATTERISTICHE:

L’attacco manubrio “Snakebite” lavora con una barra flip-able con instradamento interno dei cavi.

Estensioni Full carbon ergonomiche.

Possibilità di regolare le misure di reach, stack, angolazione delle estensioni e la posizione dei braccioli.

Instradamento dei cavi interno approvato dall’UCI e compatibile con Di2.

Lunghezza dell’attacco manubrio: 90mm

Peso: 1,155 grammi (con l’attacco manubrio)

visiontechusa.com

 

Potrebbe interessarti anche

Commenti