Home Ciclismo Eventi Alla Roubaix con i freni a disco, BH G7 disc

Alla Roubaix con i freni a disco, BH G7 disc

0

G7_DirectEnergie_6Il Direct Energie Team ha disputato la Parigi-Roubaix in sella alla nuova G7 Disc, segno dei tempi che stanno per cambiare?

 G7_DirectEnergie_3

E’ una delle biciclette più avanzate sotto il profilo tecnologico, la G7 Disc di BH ha affrontato la gara, la classica del pavé.

Il Direct Energie Team punta sulla sicurezza e l’aerodinamicità della nuova G7 Disc, la bici ideata per la competizione con il nuovo standard del sistema frenante a disco, equipaggiata con impianto idraulico Shimano. La G7 Disc rappresenta il risultato di anni di esperienza da parte del dipartimento di R+S di BH Bikes. Ogni dettaglio del telaio è stato progettato secondo rigorose analisi informatiche derivate dai test eseguiti all’interno della galleria del vento, con il chiaro obiettivo di migliorare l’efficienza aerodinamica mantenendo una notevole rigidità strutturale/torsionale. L’integrazione dei freni a disco rendono la G7 Disc una bicicletta precisa e affidabile anche nelle condizioni più sfavorevoli.

G7_DirectEnergie_2

La sezione del tubo diagonale e la forcella totalmente integrata nel tubo dello sterzo, riducono le turbolenze e lasciano fluire liberamente l’aria. La parte posteriore con i foderi bassi presuppone un miglioramento sostanziale nella resa aerodinamica e trasferisce lo sforzo verso il centro e la parte bassa del frame, minimizzando la dispersione di energia nelle differenti fasi di pedalata.

Nella fase di progettazione della G7 Disc si ricercava un telaio leggero, rigido e reattivo, ciò è stato possibile grazie alla perfetta combinazione di fibre Toray T24 e Pitch Fiber. La rigidità laterale viene incrementata grazie al tubo dello sterzo sovradimensionato, al movimento centrale Press Fit 386 e ai nuovi assi passanti da 12mm, che consentono di ottenere il massimo rendimento da ogni pedalata.

La geometria della G7 Disc mantiene la filosofia delle biciclette BH da competizione. Lo sloping posiziona il baricentro più in basso, rendendo la bici più agile e maneggevole. La parte posteriore compatta fa in modo che ogni pedalata venga trasmessa immediatamente alla ruota posteriore.

G7_DirectEnergie_4

Altro punto di forza della G7 Disc risiede nella capacità di frenata, ovviamente, facendo collimare le caratteristiche del frame con l’impianto Shimano. Il telaio è stato progettato per tollerare gli sforzi che vengono generati a ogni frenata e per adattarsi al nuovo standard Flat Mount, che alloggia le pinze del freno in modo aerodinamico e più vicino all’asse dei rotor.