Home Running Personaggi Brooks Run Happy Team, i runner del 2021

Brooks Run Happy Team, i runner del 2021

0
Il Brooks Run Happy Team italiano 2021
Il Brooks Run Happy Team italiano 2021

Annunciati dal brand americano Brooks i componenti del nuovo Brooks Run Happy Team 2021, che vede scendere in campo ben 40 italiani tra i 450 in tutto il mondo, che ha come obiettivo quello di unire Europa e Mondo intero grazie allo Spirito Run Happy.

450 in tutto il mondo

Pubblicità

Tanti runner, tante storie, tanti background, una sola grande passione: la corsa.

Nasce il Run Happy Team 2021: la community Brooks creata per diffondere lo spirito Run Happy, motto che da sempre rende unica l’azienda.

230 runner in Europa e altri 220 negli Stati Uniti e in Canada tra

  • neofiti
  • triatleti
  • esperti
  • trail runner

Una grande famiglia

Partendo dal presupposto che correre sia una fonte inesauribile di energia positiva in grado di trasformare una giornata e una vita intera, ogni membro del Team condividerà con le rispettive running community la propria esperienza di corsa.

La parola a Brooks

– Martina Fogagnolo Marketing Manager Italia di Brooks Running

“La corsa è uno dei percorsi più semplici per la felicità, e può davvero trasformare una giornata in modo positivo. Durante la pandemia per molti la corsa è diventata una sorta di antidoto contro le difficoltà che tutti abbiamo dovuto affrontare.

Il Run Happy Team ci ha aiutato molto a diffondere lo spirito Run Happy e a motivare gli altri a restare in forma. Non vediamo l’ora di continuare a farlo anche nel 2021”.

Come funziona?

La squadra in Italia è composta da 40 runner. Ognuno riceverà periodicamente, in concomitanza con le principali campagne Marketing, calzature e abbigliamento tecnico e parteciperà a momenti di formazione sulle tecnologie dei prodotti oltre che a tutta una serie di iniziative virtuali previste nel corso dell’anno.

Stili diversi, stessa autenticità

Tra essi si contano principianti, trail runner, maratoneti e triatleti.

Tante personalità diverse, tante e storie diverse, tutte però accomunate dall’amore per la corsa e da un’unica importante caratteristica: l’autenticità.

Ogni singolo componente porta con sé la sua esperienza, sempre unica e straordinaria, che diventerà, sui social, ma non solo, la testimonianza più efficace dello spirito Run Happy.

Chi è Brooks?

Fondata nel 1914, Brooks è una filiale di Berkshire Hathaway Inc. e ha sede a Seattle.

Brooks Running commercializza calzature, abbigliamento, reggiseni e accessori sportivi in oltre 50 Paesi in tutto il mondo.

Il suo scopo è quello di ispirare tutti a correre e ad essere attivi attraverso la creazione di accessori innovativi, progettati per aiutare i runners a correre più a lungo, meglio e più velocemente.

Questo obiettivo è supportato dalla filosofia “Run Happy” (letteralmente, “Corri felice”), una missione finalizzata a celebrare e sostenere la disciplina della corsa e i corridori di tutto il mondo.

Se vuoi saperne di più QUI!

Instagram – @brooksrunningit

Facebook – www.facebook.com/brooksrunning.it

Articolo precedenteBiciclette muscolari, ma cosa sono realmente
Articolo successivoIl peso delle bici: è così importante?
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità