Pubblicità
Home Ciclismo News Canyon Ultimate CF SLX LTD, artist edition 2021
Pubblicità

Canyon Ultimate CF SLX LTD, artist edition 2021

0
Canyon Ultimate CF SLX LTD, artist edition 2021

Il ciclismo è legato all’arte ed al mondo del design. Non di rado anche gli stessi artisti, scoprono la propria passione per la bicicletta e per il ciclismo e a loro vengono dedicate delle biciclette che sono opere d’arte. Canyon Ultimate CF SLX LTD artist design, una versione della Ultimate dedicata a Erik Spiekermann e prodotta in soli 50 esemplari.

Canyon Ultimate CF SLX LTD, artist edition 2021

Canyon Ultimate e questa limited edition

Dopo aver lanciato, alla fine del 2020, un’edizione limitata della Canyon Ultimate CF SLX dedicata al fotografo Tino Pohlmann, il marchio di Coblenza prosegue con il percorso che vuole celebrare alcuni tra gli artisti più famosi e appassionati di bici. La Ultimate Cf SLX 8 Disc LTD è la seconda bicicletta della serie ed è dedicata ad Erik Spiekermann, tipografo e designer che vive e lavora tra Berlino, Londra e San Francisco. 50 esemplari in totale, ognuno dei quali firmato a mano.

La bicicletta nel dettaglio

Sotto il profilo tecnico, il frame-kit adotta le medesime soluzioni di quello già presente nel catalogo, così come l’allestimento della versione 8.

  • Trasmisione Sram Force eTap AXS.
  • Cockpit full carbon Canyon CP10.
  • Ruote Zipp 404 Firecrest e pneumatici Continental GP5000.
  • Selle Italia SLR Boost.
  • Il prezzo è di 5999 euro.

Canyon Ultimate CF SLX LTD, artist edition 2021

La grafica della Canyon Ultimate artist design

L’artwork di questa versione è stata sviluppata con la collaborazione del graphic design Lukas Beck, con la volontà di incorporare gli aspetti funzionali e i dettagli tecnici che spesso non si vedono e/o vengono sottovalutati. Lo stesso concetto si estende anche alle ruote.

a cura della redazione tecnica, immagini Canyon/Tino Pohlmann.

canyon.com

Articolo precedenteNoli, 30 maggio
Articolo successivoColnago e quella bici dedicata al Tour de France
Alberto Fossati, nasco come biker agli inizi degli anni novanta, ho vissuto l'epoca d'oro dell'off road e i periodi della sua massima espansione nelle discipline race. Con il passare degli anni vengo trasportato nel mondo delle granfondo su strada a macinare km, facendo collimare la passione all'attività lavorativa, ma senza mai dimenticare le mie origini. Mi piace la tecnica della bici in tutte le sue forme, uno dei motivi per cui il mio interesse converge anche nelle direzioni di gravel e ciclocross. Amo la bicicletta intesa come progetto facente parte della nostra evoluzione e credo fermamente che la bici per essere raccontata debba, prima di tutto, essere vissuta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità