Home Ciclismo Prodotti Wahoo Elemnt Roam, nuovo riferimento

Wahoo Elemnt Roam, nuovo riferimento

0
ciclocomputer wahoo elemnt roam foto in studio con supporto manubrio

Dal momento del suo lancio, tre anni fa, Elemnt Roam è subito diventato uno dei prodotti di riferimento nel mercato dei ciclocomputer GPS. Ora che Wahoo lo ha aggiornato, ottimizzando alcune delle sue funzioni, la sua leadership è consolidata. in particolare, il nuovo Elemnt Roam presenta GPS a doppia banda, navigazione migliorata, percorrenza dei segmenti di scalata aggiornata, schermo a contrasto più elevato e capacità di memoria potenziata.

Grande accuratezza

La navigazione migliorata era uno degli obiettivi primari, nella progettazione e nello sviluppo: Wahoo assicura che il nuovo Roam è il computer da bicicletta GPS più potente e intuitivo sul mercato. Dotato di GPS Dual Band, offre un’esperienza di navigazione migliorata e più accurata, soprattutto quando si pedala in aree in cui la ricezione GPS può essere limitata, come le foreste o le aree urbane.

La funzione aggiornata Summit Segments Climb rende più facile che mai controllare il progresso di una salita. Questa funzione, già molto apprezzata, ora rileva automaticamente le salite in un percorso precaricato, mostra le salite già completate e gli utenti possono visualizzare informazioni più approfondite sul percorso, sulla salita in corso e quelle future.

Ancora più immediato

Il Roam è dotato di uno schermo a 64 colori ad alto contrasto, che consente di navigare facilmente tra le schermate e di visualizzare i dati cartografici in maniera più dettagliata, inoltre le metriche a colori rendono più facile la lettura dei dati.
L’aggiornamento della capacità di memoria del Roam a 32 GB consente agli utenti di gestire e memorizzare un maggior numero di pacchetti di mappe regionali e di percorsi memorizzati. La batteria, della durata di 17 ore, consente ai ciclisti di rimanere sulla traccia più a lungo.

Il nuovo Elemnt Roam si integra perfettamente nell’ecosistema connesso di soluzioni di allenamento indoor e outdoor di Wahoo. Ora, i ciclisti possono sincronizzare i loro allenamenti sul Roam con il loro abbonamento a Wahoo X, per accedere agli allenamenti strutturati outdoor e alla cronologia completa degli allenamenti indoor e outdoor nell’app Wahoo Systm.

Interconnesso

Il Roam controlla anche tutti gli smart Trainer Kickr e la Kickr Bike e si abbina a tutti gli altri dispositivi connessi di Wahoo, offrendo ai ciclisti la massima flessibilità di allenamento sia al coperto sia all’aperto.
Tre anni fa, il Roam è stato lanciato con l’obiettivo di consentire ai ciclisti di pedalare più a lungo e di esplorare nuovi confini (vai alla nostra prova). Il nuovo Roam, con la sua serie di nuove funzioni, si basa su questa missione e, promettono in Wahoo, si posiziona come il computer GPS di riferimento per tutti i ciclisti che cercano prestazioni, facilità d’uso e una capacità di routing insuperabile.

Nuove funzionalità

Elemnt Roam aggiunge anche una serie di nuove funzionalità a quelle del predecessore, come la ricarica USB-C, pulsanti convessi, sensore di luce ambientale, possibilità di zoom, LED quicklook, navigazione intelligente sul dispositivo e passaggio continuo da uno sport all’altro (funzione multisport). Il nuovo Roam ha anche integrato il sistema di sensori di glucosio Supersapiens, che consente ai ciclisti di tenere costantemente sotto controllo i propri dati di glucosio durante la corsa, con un semplice sguardo.
Wahoo Elemnt Roam costa 399,99 euro, in versione solo computer (comprese due staffe per il montaggio) e 499,99 euro in versione bundle (con sensori di velocità, cadenza e cardiofrequenzimetro).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui