Pubblicità
Home Ciclismo Eventi FAR Gravel 2021, ad Argenta il 18 Settembre
Pubblicità

FAR Gravel 2021, ad Argenta il 18 Settembre

0
FAR Gravel 2021, ad Argenta il 18 Settembre

Lo scenario è quello delle strade con una ridotta densità di traffico, tra le ghiaiate degli argini, la sabbia della costa ed i sentieri in terra battuta che si snodano tra i campi. La FAR Gravel 2021 powered by Cannondale andrà in scena il 18 Settembre prossimo ad Argenta, in Provincia di Ferrara.

FAR Gravel 2021, ad Argenta il 18 Settembre

FAR Gravel 2021

E’ una manifestazione non competitiva che abbraccia tutte le interpretazioni della bicicletta. Dalle gravel vere e proprie fino alle mtb, passando dalle bici con assistenza alla pedalata e le bici da corsa. FAR Gravel è un’avventura con la bicicletta, certo, ma è anche la possibilità di pedalare per una giornata lontani dal traffico, immersi in un contesto naturale che riprende a pieno lo spirito gravel. I percorsi sono tre: 50, 100 e 150 km. L’appuntamento è fissato per il 18 Settembre ad Argenta (FE). Ci sarà la possibilità di provare alcuni modelli Cannondale lungo le strade che caratterizzano la manifestazione ferrarese.

FAR Gravel 2021, ad Argenta il 18 Settembre

Cannondale è partner dell’evento

L’azienda, tramite la sua filiale italiana sarà partner della FAR Gravel 2021. “Cannondale riconosce e si riconosce a pieno nei principi che caratterizzano FAR Gravel 2021”, ci spiega Simone Maltagliati di Cannondale Italia, “che danno precedenza all’avventura e alla scoperta dei territori, lasciando da parte l’agonismo”. “Cannondale è conosciuta ed apprezzata in diverse categorie, grazie al suo essere racing brand ed icona, ma nel gravel l’experience rimane il focus primario. Pedalare con piacere e senza stress, godendosi il momento, da soli, in gruppo e anche in famiglia”.

FAR Gravel 2021, ad Argenta il 18 Settembre

a cura della redazione tecnica, immagini courtesy FAR Gravel

fargravel.it

cannondale.com

 

 

Articolo precedenteV MAX SIMMER STYLE 2021
Articolo successivoEmoving Days, argomentare la nuova mobilità
Alberto Fossati, nasco come biker agli inizi degli anni novanta, ho vissuto l'epoca d'oro dell'off road e i periodi della sua massima espansione nelle discipline race. Con il passare degli anni vengo trasportato nel mondo delle granfondo su strada a macinare km, facendo collimare la passione all'attività lavorativa, ma senza mai dimenticare le mie origini. Mi piace la tecnica della bici in tutte le sue forme, uno dei motivi per cui il mio interesse converge anche nelle direzioni di gravel e ciclocross. Amo la bicicletta intesa come progetto facente parte della nostra evoluzione e credo fermamente che la bici per essere raccontata debba, prima di tutto, essere vissuta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità
Advertisement