Pubblicità

Fizik Terra Clima X2 scarpe MTB nate per l’avventura, il test

0
Fizik Terra Clima X2 - scarpe

Terra Clima X2 è una scarpa destinata a chi ama i lunghi giri alpini, che non si spaventa di fronte ad attraversamenti di ruscelli e nevai, e che desidera il massimo comfort in ogni condizione.

Fizik Terra Clima X2 - punta

La struttura

Fizik ha riorganizzato le sue scarpe destinate all’all-mountain presentando tre modelli veramente interessanti. Nell’inverno passato abbiamo avuto modo di provare il modello Artica (qui il nostro test), ora tocca alla Terra Clima X2. Si tratta di una calzatura pensata per proteggere il piede nelle condizioni di utilizzo più gravose. Si basa su una struttura resistente all’acqua e traspirante, realizzata utilizzando anche la tecnologia Ripstop che garantisce un’adeguata robustezza. Il puntale laminato in PU e rinforzi laterali aggiungono ulteriore protezione e durata, mentre la ghetta a maglia integrata, simile a una calza, sigilla polvere e detriti. La robusta cinghia in velcro ferma rapidamente e saldamente il collo del piede, mentre la regolazione controllata dal rotore Boa L6 offre una vestibilità micro-sintonizzabile per l’area dell’avampiede.

L’intersuola in EVA permette di attutire i colpi dando così maggiore confort alla camminata, mentre la suola Megagrip di Vibram è stata progettata per assicurare la presa in ogni condizione e con la struttura dei tasselli pensata per assicurare la prese e la pedalata anche con pedali liberi. La sede per le tacchette è stata estesa, con un maggiore arretramento e una maggiore flessibilità nella scelta del posizionamento.

Il peso dichiarato è di 414 g (singola scarpa, in misura 42). Sono disponibili numeri da 36 a 48, con mezze misure da 37 a 47. Due invece le colorazioni: nero/nero e oliva/caramello. Il prezzo al pubblico è di 250 euro.

Il test

Fizik Terra Clima X2 - test

Abbiamo avuto modo di utilizzare questa scarpa nelle condizioni tipiche per cui è stata progettata, dai giri alpini con lunghi tratti di portage alle escursioni fangose nei boschi dell’alto Piemonte. Nonostante la primavera 2020 sia stata particolare, siamo riusciti a verificare la tenuta della Terra Clima X2 anche nelle situazioni più estreme. La garanzia di protezione è notevole, l’umidità, il fango e i guadi non preoccupano questo modello, che si trova a suo agio nelle condizioni più dure. Chi ama lunghe escursioni montane può contare su questa scarpa, che anche dopo ore di utilizzo non stanca il piede e nei tratti di portage permette una camminata vicina a quella di una scarpa da trekking.

La calzata è semplice e la membrana che avvolge la caviglia ha sufficiente elasticità per permettere di indossare la Terra Clima X2 con facilità. La doppia chiusura velcro/Boa permette di fasciare al meglio il piede, dando una sensazione di stabilità notevolmente superiore rispetto al modello invernale, infatti su questa calzatura non abbiam dovuto inserire il sottopiede come fatto con il modello Artica.

Fizik Terra Clima X2 - guado

In pedalata la scarpa si comporta egregiamente, nella scala di rigidità di Fizik questo modello ha il valore di 3. Nonostante la struttura importante il movimento della caviglia resta libero permettendo una rotondità di pedalata ottimale. La struttura non flette anche utilizzando rapporti duri o nei rilanci dando quindi un ottimo feedback e una performance efficiente. L’efficienza di pedalata è fondamentale durante le lunghe ascese durante le escursioni alpine, dove una sensazione di eccessiva flessione potrebbe stancare maggiormente il corpo e far sorgere dolori articolari.

Conclusioni

Si tratta di un ottimo prodotto, con cui Fizik centra il bersaglio. Ha infatti realizzato una calzatura MTB molto valida per un utilizzo escursionistico, ma che grazie all’ampio appoggio della suola e alla rigidità in pedalata potrebbe essere un valido supporto anche nelle competizioni enduristiche fangose o in condizioni avverse.

Info: www.fizik.com

[Testo e foto: Marco Tagliaferri]

Il test della sella corta Fizik Vento Argo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui