Pubblicità

Fulcrum Racing Zero Disc Black Label

0

Fulcrum Racing Zero è una delle ruote polivalenti tra le più apprezzate del mercato. Per certi versi minimalista ed essenziale ha fatto della sua leggerezza ed affidabilità i punti di forza. Performances di livello assoluto su ogni terreno e in ogni situazione. Ecco il restyling della Fulcrum Zero Carbon.

fulcrum racing zero disc black label 2020

Icona moderna

La Fulcrum Racing Zero è una sorta di icona nel mondo delle ruote performance, caratterizzata da reattività, leggerezza e affidabilità. Il suo stile minimalista le ha permesso di adattarsi anche a differenti tipologie di bicicletta, una sorta di vestito buono per tutte le occasioni. Ora è oggetto di un restyling importante ma che tiene conto delle chiavi che l’hanno resa celebre e ambita.

I mozzi con le sfere Cult

Si parte dai mozzi, il posteriore completamente in alluminio, l’anteriore con corpo centrale in carbonio, entrambi leggerissimi. Hanno una flangia rialzata che permette di contrastare le forze in gioco e ottimizzano la trazione della ruota. Le flange: quella anteriore posta dal lato del disco con i raggi incrociati. Il mozzo posteriore invece la prevede dal lato dei pignoni, sempre la raggiatura incrociata. Al loro interno ci sono le sfere Cult. Queste sono costruite grazie ad un acciaio che subisce un trattamento particolare, unico e costoso. Le sfere così “ceramizzate” permettono di bypassare l’uso del normale grasso (è sufficiente uno strato di olio) permettendo una scorrevolezza senza pari, oltre ad una longevità aumentata.

Raggi con soluzione Two-to-One Fulcrum

I raggi sono piatti e in alluminio, 21 per l’avantreno e 21 per il retrotreno con incrocio Two-to-One. Cosa significa Two-to-One: ua soluzione tecnica di Fulcrum che prevede l’incrocio in seconda di 14 raggi dal lato della flangia, mentre dal lato opposto i raggi non hanno incrocio e sono 7. I nipples sono esterni al cerchio. Passando proprio al cerchio questo è full carbon unidirezionale con profilo da 30 mm. La larghezza totale del cerchio è di 26,5 mm, con un canale interno di 19 millimetri e tubeless ready (tecnologia 2Way-Fit). Il peso dichiarato della coppia è di 1440 grammi per un prezzo di 2190 euro (2199 con corpetto Sram XDR). La ruota libera è disponibile per Campy, Sgimano HG11 e Sram XDR. Oltre alla versione Disc è disponibile anche quella per freni calipers che adotta il suffisso AFS.

a cura della redazione tecnica

fulcrumwheels.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui