Gaerne ha fatto le scarpe a Fabio Aru

0

Il Campione Italiano, con scarpe 100% italiane, un binomio di successo!

Fabio Aru, che per la stagione agonistica vestirà la maglia del sodalizio diretto da Beppe Saronni, UAE Team Emirates, indosserà le calzature Gaerne.

L’azienda veneta ha presentato ufficialmente il nuovo testimonial e la calzatura a lui dedicata. Fabio Aru è arrivato di buon’ora per visitare il reparto produttivo e partecipare a tutto il processo creativo delle sue G.Stilo+. Accompagnato dal Cav. Ernesto Gazzola, e dai figli Gianni, Marta e Gianna, il campione sardo si è dimostrato molto attento e curioso durante tutto il percorso aziendale, non nascondendo la sua sorpresa:

“Non immaginavo tutto quello che c’era dietro ad un singolo paio di scarpe: si parte dalla progettazione di ogni singolo pezzo a tutto il percorso che la scarpa compie prima di arrivare a noi. Venendo qui in Gaerne ho subito percepito la loro passione. In primis del fondatore Ernesto Gazzola e della sua famiglia ma anche da parte di tutti i suoi collaboratori. Ho capito che per fare una scarpa Gaerne ci vogliano 109 componenti! E poi c’è una cosa qui in Gaerne che mi ha molto colpito, al di là dell’aspetto tecnico delle mie scarpe: essere parte di una famiglia dove tutti fanno il tifo per te e tutti festeggiano, assieme, ogni vittoria.

Spero di portare le mie G.stilo+ presto sul podio!”.

Molto apprezzate tecnicamente le G.Stilo+ che già da inizio anno Fabio sta indossando: “In questo periodo ho avuto modo di provare le G.Stilo+ e ne ho percepito, fin da subito, l’immediato comfort. Il sistema BOA, inoltre, consente di chiudere la scarpa con precisione, ed è facile e veloce da aprire. Il tallone dà un’ottima presa quando devi alzarti sui pedali e la suola in carbonio è leggera e rigida e, vi assicuro, che dopo tante ore in bici tutti questi aspetti sono fondamentali”.

Il compito di svelare e consegnare le G.Stilo+ personalizzate con i colori della bandiera italiana e il logo con il simbolo sardo dei Quattro Mori (i quattro re saraceni sconfitti dagli Aragonesi), è toccato a Ernesto Gazzola che, emozionato, ha espresso tutta la sua gioia nell’avere un campione come Fabio Aru nella sua famiglia.

Fabio è ripartito subito per il suo ritiro al Teide (Tenerife), tre settimane con il suo nuovo team UAE Emirates. Saranno tre settimane di duro lavoro in altura. Esordirà poi al Tour di Abu Dhabi, in Italia il suo esordio sarà alla Tirreno Adriatico per poi partecipare alla Vuelta Catalunya. Il suo obiettivo stagionale sarà il mondiale di Innsbruck perchè il percorso è perfetto per le sue caratteristiche. Giro e Tour? Non sono ancora stato pianificati dalla squadra.

gaerne.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui