Gioele BertoliniI con il Cervelo FSA CX Pro Team

0

Gioele Bertolini è uno degli atleti più rappresentativi del mondo del ciclocross, non solo in Italia ma anche nel circus internazionale. Il campione italiano in carica si prepara ad una nuova avventura nella disciplina che lo ha lanciato e consacrato, il ciclocross.

 

Un nuovo progetto del ciclocross

Alle porte della stagione agonistica, il campioncino lombardo sarà alla corte di patron Francesco Bondi, tra le fila del sodalizio Cycling Performance. Nuovo team, rinnovate motivazione e tanta grinta come sempre. Gioele Bertolini farà parte del team Cervélo-FSA Pro Cx Team, con il totale supporto tecnico dell’azienda di Busnago che fornirà l’intero pacchetto tecnico della bici. Gioele Bertolini, rider valtellinese, annuncia il suo esordio nella prossima stagione ciclocrossistica.

Gioele Bertolini

“Sono di ritorno da un breve periodo di stacco, giusto il necessario per rilassarsi e ritrovare motivazioni, mettere a fuoco gli obbiettivi per la prossima stagione. A partire da quella con il ciclocross. Sarà tutto nuovo. Proprio per questo non vedo l’ora d’iniziare. Stiamo già lavorando da tempo con lo staff e gli sponsor a tutti gli aspetti tecnici. Il mio esordio alle gare l’abbiamo preventivato il 30 novembre e per ora stiamo rispettando i tempi definiti dalla nostra tabella di marcia.”

Francesco Bondi

“Ora lo possiamo annunciare ufficialmente, grazie a Cervélo Italia ed al prezioso supporto di FSA siamo riusciti a gettare le basi per dare il via a questo nuovo meraviglioso progetto che ci vedrà protagonisti con Gioele anche nel mondo del ciclocross.”

Alessandro Confalonieri di FSA

“Siamo fieri della nostra partnership e di contribuire in maniera attiva alla nascita di un team di alto livello come Cervélo-FSA. Full Speed Ahead ha sempre creduto nell’importanza delle partnership tecniche finalizzate allo sviluppo ed alla crescita reciproca.”

focusitaliagroup.it

fullspeedahead.com

Articolo precedenteSPECIAL TEST – adidas Adizero Boston 8,
Articolo successivoVigorelli Ghisallo la classica tra le classiche
Alberto Fossati, nasco come biker agli inizi degli anni novanta, ho vissuto l'epoca d'oro dell'off road e i periodi della sua massima espansione nelle discipline race. Con il passare degli anni vengo trasportato nel mondo delle granfondo su strada a macinare km, facendo collimare la passione all'attività lavorativa, ma senza mai dimenticare le mie origini. Mi piace la tecnica della bici in tutte le sue forme, uno dei motivi per cui il mio interesse converge anche nelle direzioni di gravel e ciclocross. Amo la bicicletta intesa come progetto facente parte della nostra evoluzione e credo fermamente che la bici per essere raccontata debba, prima di tutto, essere vissuta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui