Home Ciclismo News GIRO DEL GRANDUCATO DI TOSCANA 2014 ULTIMI GIORNI PER LE ISCRIZIONI CUMULATIVE

GIRO DEL GRANDUCATO DI TOSCANA 2014 ULTIMI GIORNI PER LE ISCRIZIONI CUMULATIVE

0

GIRO DEL GRANDUCATO DI TOSCANA 2014 ULTIMI GIORNI PER LE ISCRIZIONI CUMULATIVE

Toscana terra di storia millenaria, arte sopraffina e grandi letterati, ma anche di biciclette ed eventi su strada con la “E” maiuscola. Il Giro del Granducato di Toscana è tra i protagonisti della stagione 2014 delle ruote fine e si appresta a mettere in sella l’edizione numero 16 di sempre. Chi vorrà concorrere alla conquista dell’ambito brevetto deve affrettarsi perché lunedì 24 febbraio è fissata la deadline per l’acquisto dell’abbonamento valido per gareggiare nel circuito che negli ultimi tre lustri ha animato la primavera e le strade toscane, con i suoi 1000 e più abbonati solo nella scorsa stagione. Per gli agonisti la quota di iscrizione cumulativa è fissata ad € 115 e per l’accesso alle classifiche individuali di circuito, suddivise in 13 categorie (9 maschili, 3 femminili e una unica per diversamente abili), occorre portare a termine almeno 3 delle 5 prove in calendario. C’è ovviamente anche una classifica a squadre che verrà stilata al termine del circuito. Come da tradizione, inoltre, è possibile iscriversi al Giro del Granducato in versione Cicloturistica e il costo dell’abbonamento è di € 80 con la scadenza ultima fissata al 1° marzo. L’abbonamento al Giro del Granducato consente a tutti gli appassionati di pedalare in ben cinque granfondo, il terreno ideale per mettersi alla prova in primavera. Non ci sono salite “monstre”, i percorsi sui colli toscani sono caratterizzati da continui mangia e bevi, e a proposito di mangia e bevi le gare ed i vari eventi di contorno al circuito offrono la possibilità agli appassionati di…tastare le innumerevoli specialità locali e ammirare bellezze paesaggistiche ed architettoniche di ogni tipo: dal Campo dei Miracoli alle Torri di San Gimignano, dalla Costa degli Etruschi alla Versilia, passando per i soffioni boraciferi di Larderello e molto altro ancora. Si parte il 2 marzo da Cecina (LI) con la Granfondo Inkospor Val di Cecina, poi ci si sposterà all’ombra della Torre Pendente il 23 marzo per la Granfondo Città di Pisa. La terza tappa sarà a Pomarance (PI) il 13 aprile con la GF Paolo Bettini-La Geotermia e due settimane più tardi, il 27 aprile, sarà la volta della Versilia con il penultimo appuntamento, la Granfondo BMC Diavolo in Versilia di Viareggio. L’11 maggio gran finale a San Gimignano dove la GF della Vernaccia incoronerà tutti coloro che potranno fregiarsi del titolo di “Granduca dei pedali”. Il Giro del Granducato 2014 chiama, meglio sbrigarsi perché il 24 febbraio è dietro l’angolo. Chi non dovesse riuscire ad acquistare in tempo l’abbonamento valevole per il brevetto potrà consolarsi partecipando alle singole prove, le cui iscrizioni sono aperte, basta sfogliare i siti internet ufficiali degli eventi.