Gran Premio Passo Pennes

0

Sabato 25 Luglio scorso, il Passo Pennes è rimasto chiuso al traffico. Per tanti appassionati è stata un’ottima occasione per salire ai 2211 metri del valico, una sorta di prova generale in vista del Gran Premio Passo Pennes, gara in programma sabato 19 agosto. La gara ciclistica in Val Sarentino anche quest’anno è una tappa del circuito Südtirol Berg Cup.

Hartmann Stuefer, presidente del comitato organizzatore dell’ASC Sarentino, quest’anno presenta una novità importante. Il via del Gran Premio Passo Pennes, infatti, è stato anticipato di un’ora. La gara ciclistica, in programma sabato 19 agosto, inizierà alle ore 13.30 con partenza nei pressi del campo sportivo di Sarentino. “Questa modifica del programma è stata fatta per motivi logistici. Sia noi come comitato organizzatore, ma anche i concorrenti, avremo più tempo a disposizione a fine gara per ritornare a Sarentino, dove tutti potremo partecipare alla premiazione senza stress e frenesia, con tutta calma”, spiega Stuefer.

Rimane invariato lo svolgimento di questa “classica” del ciclismo altoatesino, che ogni anno attira moltissimi ciclisti dell’Alto Adige, della Germania, Svizzera e Austria ma anche da tante provincie italiane, appassionati in vacanza in questi territori, oppure che conoscono già la manifestazione. Dopo il via a Sarentino (966 metri di altitudine), i concorrenti prenderanno la direzione di Campolasta (1021 metri) per circa 4 chilometri con velocità controllata, da dove prende il via ufficialmente la gara. Il Gran Premio Passo Pennes si concluderá dopo 26 km di ascesa e 1190 metri di dislivello positivi sull’omonimo passo.

Al Gran Premio Passo Pennes si gareggia non solo per la vittoria individuale ma anche per quella di squadra. L’organizzazione, infatti, premierà anche la miglior compagine della competizione con il trofeo “Moser Bau”.

Non mancheranno, poi, riconoscimenti per i tre concorrenti più veloci delle differenti categorie (complessivamente 12), e anche per i tempi intermedi. Tutti i concorrenti, oltre a ricevere una Finisher-T-Shirt e un buono per il Pasta Party, potranno concorrere ad una lotteria ricca di premi, che si terrà alle ore 17.30 presso il centro sportivo di Sarentino in occasione della premiazione. Il ciclista o la ciclista che dovesse stabilire un nuovo record di tracciato sarà ricompensata con un premio in denaro di Euro 250.

Per partecipare alla gara ci si può iscrivere direttamente attraverso la pagina web della manifestazione www.penserjoch.it o mandando una mail all’indirizzo info@penserjoch.it. Le iscrizioni rimangono aperte sino a giovedì 17 agosto (ore 20) al costo di 20 Euro. Anche il giorno della gara, dalle ore 11 alle ore 13, sarà possibile acquistare un pettorale di partenza, al costo di 25 Euro. Tutti i concorrenti sprovvisti della tessera Master FCI o UCI, per competere dovranno essere muniti di certificato medico. In questi casi verrà rilasciata una tessera giornaliera.

www.penserjoch.it

Articolo precedenteSpornado Hood Jam: il kite park ritorna ad hood river!
Articolo successivoVans Session at Pinbowl Skatepark
Alberto Fossati, nasco come biker agli inizi degli anni novanta, ho vissuto l'epoca d'oro dell'off road e i periodi della sua massima espansione nelle discipline race. Con il passare degli anni vengo trasportato nel mondo delle granfondo su strada a macinare km, facendo collimare la passione all'attività lavorativa, ma senza mai dimenticare le mie origini. Mi piace la tecnica della bici in tutte le sue forme, uno dei motivi per cui il mio interesse converge anche nelle direzioni di gravel e ciclocross. Amo la bicicletta intesa come progetto facente parte della nostra evoluzione e credo fermamente che la bici per essere raccontata debba, prima di tutto, essere vissuta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui