Home Ciclismo News Granfondo Scott Piacenza per il titolo CSAIn WFCS

Granfondo Scott Piacenza per il titolo CSAIn WFCS

0

Granfondo Scott Piacenza, l’appuntamento è fissato per Domenica 2 settembre. La manifestazione piacentina, organizzata sotto l’egida di CSAIn Ciclismo, è valida quale prove del circuito Alé ChallengeGiro delle Regioni On the road 2018 ma anche prova che assegnerà il titolo internazionale Gran Fondo CSAIn/World Federation for Company Sport.

La WFCS, Federazione Mondiale per lo Sport Aziendale è un’organizzazione volontaria senza fini di lucro che riunisce società sportive nazionali o altri enti che organizzano attività sportive aziendali in tutti i continenti. A rappresentare il movimento sportivo aziendale italiano in seno alla WFCS è, sin dalla sua nascita, l’EPS CSAIn guidato da Luigi Fortuna che insieme a Giacomo Crosa ha partecipato anche alla creazione della stessa avvenuta il 2 giugno 2014.

“La WFCS nasce per promuovere lo sviluppo dello sport aziendale mondiale – sottolinea Luigi Fortuna – rafforzare i contatti umani e culturali derivanti dalla partecipazione a momenti di socializzazione ed eventi sportivi organizzati dalla federazione mondiale. La promozione dell’attività fisica all’interno delle aziende, il carattere principalmente ricreativo e salutistico dello sport di base, l’organizzazione di conferenze e workshop su temi legati alla salute, sport aziendale e benessere sul lavoro, scambio di informazioni regolari e sistematiche su iniziative e buone pratiche dello sport in tutte le nazioni aderenti, l’organizzazione degli World Company Giochi sportivi (estivi e invernali) sono le attività che WFCS promuove attraverso la sua opera. Quest’anno, dal 23 al 27 maggio si terranno a La Baule, una delle più belle località balneari della Francia, i giochi mondiali di sport aziendali che vedranno confrontarsi i protagonisti di venticinque discipline sportive, tra cui tre handisport”.

Ridisegnati i percorsi di gara. Gli organizzatori dell’evento piacentino, coordinati da Renato Pera, responsabile provinciale CSAIn, hanno disegnato due affascinanti percorsi di gara che porteranno i partecipanti a scoprire le verdeggianti valli piacentine segnate dai calanchi e puntellate da piccoli borghi. Confermata la location del Piacenza Expo i partecipanti avranno l’opportunità di pedalare lungo il percorso della Granfondo 145 chilometri e 2389 metri di dislivello. Mentre la Mediofondo si terrà sulla distanza di 100 chilometri e 1258 metri di dislivello

granfondoscott.com

Articolo precedenteLa Granfondo Città di Padova Olympia vista da noi
Articolo successivoA Torbole i mondiali Slalom
Alberto Fossati, nasco come biker agli inizi degli anni novanta, ho vissuto l'epoca d'oro dell'off road e i periodi della sua massima espansione nelle discipline race. Con il passare degli anni vengo trasportato nel mondo delle granfondo su strada a macinare km, facendo collimare la passione all'attività lavorativa, ma senza mai dimenticare le mie origini. Mi piace la tecnica della bici in tutte le sue forme, uno dei motivi per cui il mio interesse converge anche nelle direzioni di gravel e ciclocross. Amo la bicicletta intesa come progetto facente parte della nostra evoluzione e credo fermamente che la bici per essere raccontata debba, prima di tutto, essere vissuta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui