Home Ciclismo Prodotti Il nuovo Shimano Ultegra R8000

Il nuovo Shimano Ultegra R8000

0

Una tradizione fortunata e di successo va rispettata.

Shimano, dopo aver presentato ufficialmente il nuovo Dura Ace, mette in campo una delle trasmissioni di maggiore successo, per quando concerne i numeri e in fatto di efficacia tecnica: il nuovo Shimano Ultegra, che adotterà il suffisso (sigla numerica) R8000.

La storia ci dice che il “medio” di gamma della casa nipponica, riprenda e adotti gran parte delle soluzioni tecniche e di design proprio del Dura Ace; infatti così é anche per questa versione.

Di proposito abbiamo posizionato l’immagine in copertina con la versione tradizionale e quella in apertura con la versione disco, in maniera che abbiate da subito una panoramica completa.

Andiamo per ordine:

LA GUARNITURA, IL SISTEMA LEVE, IL DERAGLIATORE, IL BILANCIERE, LA CATENA

La guarnitura include le seguenti opzioni: standard 53-39 denti, due versioni di compact, compatta 52-36 e 50-34, oltre ad una versione specifica per il ciclocross 46-36T. Si tratta di un braccio asimmetrico ridisegnato, simile Dura-Ace 9100. Il design appare maggiormente aggressivo rispetto al passato e tecnicamente è capace di un maggior trasferimento di potenza: rispetto alla precedente versione risparmia due grammi (674 g, 50-34 denti) rispetto a (676g). Sempre in merito alla guarnitura, questa si presenta con la tecnologia Hollowglide di Shimano, rigida ma internamente cava che serve a ridurre il peso e a mantenere la rigidità strutturale ad alti livelli.

Il deragliatore anteriore (FD) è stato progettato per gestire la cambiata sotto sforzo, con maggiore rapidità d’azione e in maniera più morbida, in buona sostanza, capace di offrire maggiori performances sotto il profilo qualitativo e di feeling. In combinazione con la nuova guarnitura, la FD è stata ridisegnata in modo da accogliere una gamma più ampia di ingranaggi senza sacrificare le prestazioni di cambio. Disponibile nelle versioni meccanica e Di2.

Il bilanciere posteriore, Di2 (RD-8050) o di natura meccanica (RD-R8000), adottano il design a basso profilo Shimano Shadow (soluzione che arriva dalla mtb) per rimanere completamente nascosti sotto i foderi orizzontali del telaio, protetti da eventuali danni. Il cambio posteriore è disponibile a gabbia corta (sigla SS), che supporta le combinazioni 11-25 e 11-30, oppure a gabbia lunga (sigla GS), quest’ultimo adatto e studiato per la combinazione di pignoni 11-28 e la nuova 11-34.

Di2 FULL SYNCRO SHIFT e SEMI SYNCRO SHIFT

I deragliatori Di2 anteriori e posteriori comunicano tra di loro per azionare la modalità di cambio sincronizzato, full e semi, protocollo azionabile e personalizzabile anche attraverso la piattaforma e-Tube di Shimano. Rispetto al passato, tutte le trasmissioni Di2 sono dotate di nuova batteria con funzione Bluetooth.

Da notare la differenza, minima, di design e ingombri tra le leve Di2 tradizionali e Di2 per freni a disco idraulici.

Anche il nuovo Ultegra R8000 potrà essere dotato di comandi al manubrio tanto amati dagli scalatori.

 

Tutte le leve o i pulsanti Di2 possono anche utilizzare l’opzione multi-shift che, come i pulsanti e le funzioni del sincro-shift, sono personalizzabili con l’applicazione E-TUBE per telefoni, tablet o PC. L’applicazione consente non solo di personalizzare le funzioni e le operazioni come più ti aggrada, ma permette anche di tenere aggiornate tutte le unità con l’ultimo firmware e di eseguire controlli di errore per individuare e risolvere eventuali anomalie e problemi.

I FRENI

Idraulici, direct mount in differenti versioni e calipers tradizionali, per tutti i gusti e le esigenze. Se le pinze tradizionali, comunque inspirandosi al Dura Ace, non hanno segreti, ormai conosciute (ora supportano pneumatici fino a 28 millimetri di larghezza), totalmente ridisegnato è tutto l’impianto frenante a disco idraulico. I rotori dispongono di alette d’alluminio che garantiscono una maggiore superficie per la dispersione del calore. Due freni caliper flat mount BR-R8070 pesano 280g a cui vanno aggiunti 212g dei due rotori SM-RT800 che comunque fermano la bilancia ad un peso contenuto rispetto ai 360g complessivi di una coppia di freni caliper Ultegra BR-R8000.

I PIGNONI

I pignoni, ovviamente a 11 velocità, sono disponibili 6 opzioni: CS-R8000, 11-25, 11-28, 11-30, 11-32, 12-25, 14-28. Interessante la nuova produzione: la combinazione 11-34 CS -HG800, ha un corpetto progettato per adattarsi sia alle biciclette da strada (con spessore) che alle mountain bike.

LE RUOTE

Due coppie di ruote: le ruote tubeless laminate in carbonio per freno caliper tradizionale, le WH-RS700 in sostituzione del modello WH-680o, le ruote tubeless per freni a disco WH-RS770 con asse e-thru (perno passante). Le ruote sono dotate dei nuovi mozzi (HB / FH-RS700 / 770) che permettono un risparmio di peso di quasi 60g rispetto ai mozzi Ultegra 6800, mentre i cerchi sono stati realizzati con una nuova finitura, più rigida e leggera, in carbonio, per risparmiare 80g rispetto alla versione più anziana.

I PEDALI

I pedali Ultegra SPD-SL in carbonio riducono lo spazio tra la scarpa e il pedale di 0,7 mm, migliorando la pedalata ed eliminando 12 g rispetto al precedente PD-6800 (il nuovo pedale pesa 248 g). I pedali sono disponibili anche con gli assi più lunghi di 4 mm.

http://bike.shimano.com/

 

 

Articolo precedenteNO WATER IN
Articolo successivoRobby Naish: Windsurf Foil con vento leggero
Alberto Fossati, nasco come biker agli inizi degli anni novanta, ho vissuto l'epoca d'oro dell'off road e i periodi della sua massima espansione nelle discipline race. Con il passare degli anni vengo trasportato nel mondo delle granfondo su strada a macinare km, facendo collimare la passione all'attività lavorativa, ma senza mai dimenticare le mie origini. Mi piace la tecnica della bici in tutte le sue forme, uno dei motivi per cui il mio interesse converge anche nelle direzioni di gravel e ciclocross. Amo la bicicletta intesa come progetto facente parte della nostra evoluzione e credo fermamente che la bici per essere raccontata debba, prima di tutto, essere vissuta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui