Il peso corporeo e il ciclismo verità e bugie

0
peso corporeo e ciclismo

Il peso corporeo e quella maledetta bilancia. Ci spiega di più la Dottoressa Dietista Gaia Gagliardi, con la quale in passato avevamo già sviluppato un argomento dedicato all’alimentazione.

Il valore e i vantaggi di una corretta alimentazione

 

Cos’é realmente il peso corporeo?

Il peso è un indicatore incompleto preso da solo e monitorare costantemente il peso corporeo può generare stress, ansia e può essere avvilente. Il peso è il risultato dei nostri comportamenti alimentari ma la perdita di peso si misura su settimane/mesi e non su giorni. Se la prima cosa che fate quando scendere dal letto è salire sulla bilancia, trovate una nuova abitudine.

dieta e ciclismo

Il peso, la bilancia e il ciclismo, un conflitto perenne

Il ciclismo è ossessionato dalla magrezza da sempre. In passato, spesso, si è creduto che l’efficacia della dieta si basasse solamente sul peso perso. Se hai perso peso, sei stato bravo! Non solo, perché nel ciclismo e nello sport in genere, la perdita di peso era sinonimo di un incremento delle performances a prescindere. La realtà, gli studi in merito e varie ricerche hanno dimostrato che non è proprio così e non di rado la perdita eccessiva di peso può essere il primo fattore di un calo esponenziale della prestazione atletica. Due cose fondamentali:

  • identificare come avviene e cosa significa per noi la perdita di peso, se diminuzione della massa grassa, oppure della massa magra.
  • affidarsi costantemente ad esperti in materia per le diete che mirano a far perdere peso, con l’obiettivo di tenere monitorato lo stato di salute del nostro corpo.

In realtà, è molto più importante valutare i progressi fatti nel migliorare la propria alimentazione, che di conseguenza portano nel tempo anche ad una riduzione del peso. I risultati ottenuti, così facendo, possono essere migliori e duraturi.

alimentazione sana

Il peso che ci indica la bilancia è un numero

Il peso, però, preso da solo è un numero e ha oscillazioni numerose sia nell’arco della giornata sia tra un giorno e l’altro, essendo il frutto di numerosi fattori. Il valore è soggettivo e spesso non corrisponde ai numeri, ai valori delle ” diete da copertina”.

a cura della redazione tecnica, della Dottoressa Gaia Gagliardi, con il contributo del Centro Medico Unisalus. Foto redazione tecnica e Lapierre.

link utili

centromedicounisalus.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui